Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Strategie contro il gelo

Contrastare i danni da freddo nei frutteti è possibile con la linea di prodotti Valagro, nella quale Megafol appare ormai standard di riferimento tecnico fra i biostimolanti

Info aziende
valagro-soluzioni-pomacee.png

La linea Valagro al servizio dei frutticoltori

Gravi danni a frutta e verdura nel corso del 2017 per le cattive condizioni ambientali. Megafol di Valagro si è confermato la giusta risposta agli stress ambientali, gelo incluso.
I risultati delle sue applicazioni su melo sono stati condivisi nel mese di settembre a Cles, in Val di Non, in occasione di un incontro organizzato da Valagro presso l’azienda agricola Fondriest.

Il tema dell’incontro è stato quello delle avversità metereologiche cui sono andati incontro i meleti nel corso del 2017, anno che verrà ricordato non solo per lo sviluppo anticipato delle colture a causa di un inverno classificato come il terzo più caldo di sempre, ma anche per i danni provocati alle colture dal brusco abbassamento delle temperature e dalle gelate tardive che hanno colpito tutta la Penisola in primavera.

L’ondata di freddo, secondo stime di Coldiretti, ha provocato effetti devastanti su vigneti, frutteti e campi coltivati a ortaggi lungo tutta la Penisola, dalla Val D’Aosta alla Campania, con una stima di almeno 100 milioni di euro di danni.

Per le mele della Val di Non è stato un brutto colpo. La produzione trentina in anni normali è di circa 500 mila tonnellate, ma per quest'anno sarà più che dimezzata. Il danno dovuto alle gelate primaverili è stato infatti stimato dai periti in media dell’85% circa.

È in questo scenario che l’esperienza vissuta dalla famiglia Fondriest risulta ancor più rilevante.
Nel calendario dei trattamenti aziendali sono stati inseriti da alcuni anni due soluzioni Valagro, ovvero Megafol, per ridurre gli impatti negativi provocati dagli eventi di stress, ed MC Cream + Benefit PZ per aumentare ed uniformare la pezzatura dei frutti.
 

Megafol e MC Cream+Benefit PZ: dosi ed epoca delle applicazioni

Proprio nelle notti del 21, 22 e 23 aprile, nella delicata fase della fioritura, si sono verificate forti gelate, con punte in zona di – 6°C. Mentre negli appezzamenti limitrofi si faceva la conta dei danni, nell’azienda della famiglia Fondriest ci si è resi subito conto che le piante trattate con Megafol, Mc Cream e Benefit, avevano meglio resistito alle gelate, con conseguente tenuta e sviluppo dei frutti.

In fase di raccolta sui due appezzamenti trattati con le soluzioni Valagro, fatti 100 i frutti mediamente prodotti da una pianta in un’annata normale, le mele presenti erano oltre 75, con una pezzatura uniforme e con calibro da 1a categoria, mentre negli appezzamenti non trattati non si contavano più di 15 frutti.
 

Dati dei trattamenti Valagro

Anche in situazioni così drastiche sono state confermate in campo le soluzioni di Valagro, frutto dell’esclusiva e innovativa tecnologia GeaPower che si basa sull’investigazione scientifica preliminare (Genomica e Fenomica).
 
Soluzioni Valagro in campo
Risultati delle prove di campo svoltesi a Cles, in Val di Non, presso l'azienda agricola di Maurizio Fondriest
 

Una piattaforma al servizio dell'agricoltore


Dalla ricerca Valagro è nata Geapower, esclusiva piattaforma tecnologica:


Scarica il leaflet con le soluzioni Valagro sulle pomacee

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 12 ottobre a 132.621 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy