Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

NPK Original Gold® nel vivaismo, la parola agli utilizzatori

Il concime di Compo Expert contiene azoto a lenta cessione Isodur®

Info aziende
npk-original-gold-fonte-compo-expert.jpg

La bassa salinità e la lenta cessione dell’azoto garantiscono una nutrizione prolungata
Fonte foto: © Compo Expert Italia

Bassa salinità e lenta cessione dell’azoto, a garanzia di una nutrizione prolungata nel tempo.
Sono queste le principali caratteristiche che rendono NPK Original Gold®, concime complesso NPK bilanciato di Compo Expert, di rapida e completa solubilità, contenente azoto a pronto effetto ed azoto a lenta cessione Isodur®, il concime più adatto per la concimazione in vaso delle piante ornamentali.

L’azoto di Isodur®, ad alta efficienza, sotto forma di Isobutilidendiurea, è rilasciato gradualmente nel tempo, in modo da corrispondere perfettamente alle esigenze delle piante. Inoltre, ha il più basso indice di salinità e per questo può essere impiegato senza problemi in ogni momento del ciclo vitale della pianta.

Molteplici sono gli effetti di NPK Original Gold®, sulle piante ornamentali in vaso: riduzione del numero delle applicazioni, equilibrato sviluppo vegetativo, maggiore qualità delle produzioni.

A testimonianza di ciò, Emanuele Begliomini, responsabile tecnico di Giorgio Tesi Vivai (Pt) (Piante ornamentali coltivate su 274 ettari in piena terra, 89 ettari in contenitore e 16 ettari in colture protette) descrive qui di seguito la sua esperienza con NPK Original Gold®: "Conosciamo NPK Original Gold® da molto tempo e per noi è perfetto per la concimazione in vaso nel periodo primaverile o fine estivo. Lo preferiamo per il perfetto bilanciamento tra gli elementi, la cessione equilibrata della frazione azotata e il basso indice salino. Quando rinvasiamo le piante nel periodo invernale lo impieghiamo alla dose di circa 3 g/l di substrato o in dosi leggermente maggiori per piante considerate vecchie di vaso".

 

Per maggiori informazioni consulta la brochure

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy