Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Cereali al top con la concimazione localizzata

Da Valagro, la linea Micro NP: fertilizzanti granulari vocati alla concimazione localizzata alla semina

Info aziende
valagro-linea-np.jpg

La linea Valagro NP per i cereali
Fonte foto: Valagro

Partire subito, partire bene. Come ogni altro organismo, anche il frumento trae benefici tangibili se viene supportato nel proprio metabolismo fin dal momento della germinazione. In tal modo può esprimere al meglio le proprie potenzialità genetiche.

Soprattutto il fosforo è un elemento di fondamentale importanza, essendo un costituente della membrana cellulare e di diversi composti coinvolti nel metabolismo cellulare. Il suo fabbisogno è particolarmente elevato nelle fasi iniziali di sviluppo dopo la germinazione, ma essendo un elemento poco mobile nel terreno è bene sia disponibile per la coltura nelle immediate vicinanze del seme e dell’apparato radicale.

Proprio in tal senso è stata sviluppata la tecnica della concimazione localizzata alla semina, utilizzando appositi formulati granulari atti a rilasciare il giusto apporto di fosforo non appena la coltura abbia iniziato a germinare.

In tale segmento di tecniche colturali, la Linea Micro NP è stata appositamente realizzata da Valagro per imprimere alle colture un "effetto starter" forte e vigoroso, necessario per avviare al meglio il ciclo colturale del mais ed è disponibile sia in formato microgranulare (Micro NP) per l’applicazione omogenea al terreno con i localizzatori di precisione, sia in formato liquido da 1.000l.

Grazie all’applicazione localizzata di Micro NP (4-30 +1 Zn+GEA930) l’efficienza nutrizionale del concime interrato è maggiore, in quanto le probabilità che le radici incontrino un granulo entro i 2-2,5 mm utili all’assorbimento dell’elemento nutritivo sono più alte (350 vs 1).

La presenza nel microgranulo del prodotto di un attivatore organico di origine vegetale, consente un'azione complessante sul fosforo aumentandone la disponibilità per le radici, evitando la formazione di sali insolubili. Tali attività permettono l’accrescimento rapido e vigoroso dell’apparato radicale che predispone la coltura all’ottimale utilizzo delle concimazioni successive.

Differenza tra microgranuli di Micro NP e concime granulare tradizionale. La particolare formulazione consente di concentrare nella zona di assorbimento una maggiore quantità di fosforo

La concimazione con i microgranuli ha numerosi vantaggi:
  • lo stoccaggio dei prodotti microgranulari è molto più facile;
  • l'efficienza dei microgranuli nei primi stadi di sviluppo delle piante è maggiore, in virtù della distribuzione del fertilizzante nel solco di semina molto vicino alle radici, dove le radici sono sicuramente in grado di raggiungere i microgranuli presenti nel terreno;
  • la disponibilità di elementi fertilizzanti può essere bilanciata ed adattata ad ogni coltura, in base alle esigenze di questa nelle fasi iniziali;
  • una sola applicazione per concimazione e semina: risparmio di costi e tempi di distribuzione;
  • un basso dosaggio x ettaro: riduzione dei costi di gestione e ridotto impatto ambientale.

I vantaggi sono molti anche per la pianta:
  • l'insediamento con successo delle colture permette rendimenti più elevati;
  • i microgranuli permettono uno sviluppo anticipato della radice e della foglia e consentono alla pianta di evitare molte situazioni di stress radicale e blocchi nutrizionali;
  • concentrata nella zona di assorbimento delle radici, la quantità di fosforo è 50 volte superiore rispetto a un concime tradizionale;
  • crescita di infestanti ridotta nell'interfila non concimata.

Per la vita del terreno e l'ambiente:
  • la quantità distribuita di elementi fertilizzanti viene ridotta, i microgranuli possono ridurre la lisciviazione dell'azoto e la fissazione del fosforo, nonché degli elementi fertilizzanti che rimangono nel terreno;
  • le formulazioni in microgranuli rendono i piani di concimazione molto più facili ed efficaci quando il livello di fertilizzazione massima ha un limite fissato dai regolamenti;
  • la fertilità del suolo è sempre in movimento: i microgranuli portano a un migliore controllo del pH, al controllo dell''attività biologica della rizosfera e al controllo della mineralizzazione della materia organica;
  • le formulazioni di fertilizzanti in microgranuli possono essere utilizzate per tutte le colture.
 
L'accrescimento rapido e vigoroso dell’apparato radicale delle giovani piantine predispone quindi la coltura all’ottimale utilizzo delle concimazioni successive.
Come altri benefici collaterali, la presenza nel microgranulo del Micro NP di uno specifico ed inimitabile attivatore organico, consente di proteggere il fosforo dalle retrogradazioni (formazione di sali insolubili) e lo rende completamente disponibile per la coltura, come pure utilizzare un basso dosaggio per ettaro con minori costi di movimentazione e minor impatto ambientale.
 
Gli incrementi sia quantitativi sia qualitativi sono tali da far risultare vantaggioso l’utilizzo del Micro NP dal punto di vista economico anche in casi di non elevati livelli produttivi o in annate con bassa remunerazione del prodotto finale.
 

L'incremento di resa alla raccolta è diretta espressione della fertilizzazione localizzata alla semina
 

 

Geapower è innovazione

La soluzione di Valagro è unica nel panorama dei prodotti microgranulari da localizzare alla semina grazie alla presenza nella formulazione del Micro NP di uno specifico biostimolante frutto della tecnologia Geapower.

Utilizzare la scienza per cogliere e mettere a frutto le potenzialità della natura con uno sguardo attento alla sostenibilità ambientale: questo è il principio su cui si fonda GeaPower, l’esclusiva piattaforma tecnologica sviluppata da Valagro per trasformare potenziali principi attivi in soluzioni nutritive di alta qualità.

Le soluzioni commerciali vengono prima messe alla prova attraverso un'accurata investigazione scientifica che sfrutta il know how nelle scienze agronomiche e omiche (genomica, fenomica, proteomica, metabolomica) in maniera da rendere possibile l’individuazione dei singoli principi attivi che svolgono l’azione specifica desiderata così da poterli estrarre, separare e concentrare per formulare prodotti unici ed inimitabili: è la scelta delle singole sostanze attive e la loro combinazione in maniera specifica che rende la loro azione unica.

Valagro si impegna per offrire soluzioni innovative ed efficaci per la nutrizione e la cura delle piante, in grado di soddisfare le esigenze dei clienti nell’ottenere raccolti più abbondanti e di migliore qualità, aumentando l’efficienza e riducendo l’impatto ambientale.

Scarica il leaflet con le soluzioni Valagro per il grano

Fonte: Valagro

Tag: concimi cereali

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy