Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Trent'anni di successi

Kamab 26 di Adriatica: una risposta alle fisiopatie che dura da 30 anni

Info aziende
adriatica-kamab-26-confezione.jpg

Kamab 26 di Adriatica, efficace contro le fisiopatie

Kamab 26, con la sua formulazione unica e inimitabile, da 30 anni fornisce una soluzione efficace alle fisiopatie e ai disordini nutrizionali delle principali colture di interesse agrario. Il prodotto ideato negli anni '80 dai tecnici di Iko Hydro, ora parte del gruppo Adriatica, ancora oggi resta ineguagliato nei risultati che ottiene nella prevenzione/cura delle principali fisiopatie di frutta e verdura.

Disseccamento del rachide nell’uva, marciume apicale in pomodoro, butteratura amara in melo, spaccatura dei frutti in ciliegio e susine sono solo alcune delle fisiopatie che Kamab 26 ha dimostrato negli anni di controllare con successo. I risultati di prove sperimentali, su molteplici specie, condotti negli anni, sia in Italia sia all’estero hanno dimostrato l’efficacia del prodotto sia in via preventiva sia curativa.

Prove svolte in Cile, in collaborazione con l’Università del Cile, su uva da tavola varietà Flame Seedless. Lettere diverse indicano differenze significative per p<0,05
 
In questi ultimi anni Kamab 26 ha inoltre dimostrato su molte colture la sua efficacia nel migliorare la produzione, sia dal punto di vista qualitativo sia quantitativo. In particolare su mango, da prove sperimentali condotte in Brasile, applicato in fase di fioritura, ha prodotto un incremento della produzione dal 16 al 28%.



Prove svolte in Brasile su mango varietà Kent.  Confronto tra le fasi fi fioritura, allegagione e raccolta tra la tesi trattata con Kamab26 e Testimone non trattato
 
Kamab 26, ideato e prodotto in Italia, ha conquistato e sta conquistando un numero sempre crescente di mercati internazionali e in particolar modo nell’areale sud-americano. Grazie alla dimostrata efficacia della sua formulazione, Kamab 26 risponde alle esigenze dei sistemi agricoli di questi paesi, i quali sono tra i principali esportatori di frutta al mondo e per tali ragioni la qualità della produzione è per loro un requisito irrinunciabile.

A sigillo di questo felice connubio proprio a Santiago del Cile, il 5 settembre, si celebreranno i 30 anni di Kamab 26, con un evento internazionale che riunirà tutti i tecnici del settore per un confronto sul “passato, presente e futuro” di Kamab 26 nell’agricoltura sudamericana  e non solo.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 19 ottobre a 132.663 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy