Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Eima, con Rex 4 Landini conquista vigneto e frutteto

Ad Eima 2016 Landini ha presentato la serie Rex 4 pensata appositamente per conquistare il mercato degli specializzati. Compatti e versatili, i nuovi Rex 4 sono progettati per i lavori in vigneto e frutteto. Guarda il video

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Info aziende
landini-rex-4.jpg

La serie Rex 4 è stata studiata appositamente per frutteto e vigneto
Fonte foto: Agronotizie

Argo Tractors ha presentato ad Eima 2016 la nuova serie Landini Rex 4 con uno spettacolo degno di Las Vegas. Giochi di luci, ballerine e perfino una cantante lirica hanno creato l'atmosfera per il debutto della serie dedicata all'agricoltura specializzata.

La serie Rex 4 debutta con quattro modelli: F, GT, GE e V, rispettivamente Frutteto, Larga, Ribassata e Vigneto, a cui si aggiungono innumerevoli varianti e allestimenti per una personalizzazione ancora più spinta.
Ad eccezione del modello GE, tutti gli altri sono disponibili con la cabina.
 

E proprio la cabina è uno degli elementi di novità di questa serie. Seduto al posto di guida l'operatore ha tutti i comandi a portata di mano, un tunnel centrale praticamente appiattivo e alta visibilità anteriore.
Per l'impiego del trattore nella distribuzione di agrofarmaci, la cabina è poi disponibile anche con l'opzione di protezione Categoria 4, garantendo la totale sicurezza dell'operatore in un ambiente pressurizzato e controllato da sensori.
 

Ma è la motorizzazione il vero fiore all'occhiello di questa serie. Sotto il cofano trova posto l'efficiente e affidabile quattro cilindri Deutz Tier 4 Interim da 2,9 litri (Tcd L4) con dispositivo Engine Memo Switch, in grado di memorizzare il numero di giri del motore.
Le potenze massime espresse vanno da 70 cavalli fino ad arrivare a 111, declinandosi in 6 modelli per ogni versione.
Altra novità è data dalla trasmissione Argo Tractors dotata di inversore meccanico o idraulico e di 4 marce per 3 gamme con possibilità di aggiungere due opzioni: Hi-Lo e High- Medium-Low, oltre naturalmente al superriduttore.
 

La nuova serie Rex 4 offre ampie possibilità di scelta anche nella presa di forza, disponibile in versione meccanica o idraulica, in funzione dell'inversore, e con due o addirittura quattro regimi di velocità (540, 540 Eco, 1000 e 1000 Eco).

L'impianto idraulico è disponibile con una pompa doppia 55+30 litri/min (60 + 30 litri/min nella versione GT) o con una pompa tripla 25+55+30 litri/min nelle versioni cabinate.
L'impianto idraulico è completato da distributori ventrali, selettore di flusso e divisore di flusso (opzionali). I distributori possono essere meccanici e/o elettro-idraulici.


A 2 o 4 ruote motrici, con pneumatici posteriori da 24", 28" e, per la versione GT, addirittura 30", la nuova serie Rex 4 grazie alle dimensioni ridotte e ad un angolo di sterzata di 55 gradi, offre prestazioni eccezionali in termini di maneggevolezza. Per agevolare la sterzata la versione vigneto dispone di un assale High Pivot dedicato con basculamento maggiorato.
Per quanto riguarda l'assale anteriore dei modelli F e GT, oltre alla versione rigida con innesto 4WD e bloccaggio differenziale elettro-idraulici, è stato introdotto per la prima volta anche un sistema di sospensione centrale.

 



Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 16 novembre a 133.856 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy