Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Sette magnifici vantaggi della defogliazione autunnale

Le alte temperature di questo ultimo periodo hanno rallentato il normale processo di caduta foglie negli alberi da frutto. Questo può comportare diversi problemi, fra cui il rischio aumentato di batteriosi e malattie fungine

Info aziende
defogliazione-tradecorp-folur-cu-mn-fonte-tradecorp.png

radecorp ha in catalogo molteplici soluzioni per consentire alle colture di superare al meglio la fase di riposo autunno-vernina

Le alte temperature di questo ultimo periodo hanno rallentato il normale processo di caduta foglie negli alberi da frutto. Questo può comportare diversi problemi, fra cui il rischio aumentato di batteriosimalattie fungine.
 
Lunghi giorni di siccità, seguiti poi da piogge in assenza di abbassamenti sensibili delle temperature.
Un ritardo, quello autunnale, che influisce anche sull'agricoltura. Sono slittate infatti in avanti molte semine dei cereali a paglia, come pure le colture arboree stanno procedendo con estrema lentezza alla perdita delle foglie. Le alte umidità dell'aria, unite a temperature fresche soprattutto nelle ore mattutine, creano in tal modo condizioni predisponenti l'insorgenza di patologie batteriche e fungine.
 
In tal senso Tradecorp ha nel proprio catalogo molteplici soluzioni per consentire alle colture di superare al meglio la fase di riposo autunno-vernina e di riprendere col massimo del vigore a inizio primavera. Grazie all'esperienza tecnica maturata in campo consigliamo una serie d'interventi per favorire il defogliamento che portano alle colture vantaggi fondamentali:
 
  • anticipare l'entrata a riposo delle piante
  • si può risparmiare un trattamento autunnale nelle drupacee, specialmente su pesco
  • si abbattono i rischi di malattie fungine e batteriosi, soprattutto su actinidia e pesco
  • anticipo entro novembre di lavori di cavatura e consegna piante: fondamentale per i vivaisti
  • anticipo messa a dimora dei nuovi impianti: vantaggi per agricoltori e colture
  • migliore ripresa primaverile
  • contenimento o eliminazione clorosi da manganese, per esempio su actinidia.
Fra i prodotti più consigliabili si annoverano Folur, esclusiva formulazione liquida di urea purificata esente da biureto che permette un apporto consistente e immediato di azoto ureico per via fogliare.
Al suo fianco, Tradecorp Cu e Tradecorp Mn. Entrambi chelati con EDTA e formulati come granulari ad alta solubilità, apportano rame, il primo, e manganese, il secondo.
 
Dosi raccomandate per intervento fogliare:

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 16 novembre a 133.856 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy