Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Manutenzione prevista per il 22 agosto I nostri siti non saranno raggiungibili fra le 9 e le 13
Una Mano per i Bambini

Hendophyt Ps: nessun rischio nel rinforzare la pianta

K-Adriatica propone un prodotto a base di poliglucosammine che rinforza la pianta e attenua i sintomi della Psa
Info aziende
hendophyt-ps-fonte-k-adriatica.png

Hendophyt Ps di K-Adriatica
Fonte foto: © K-Adriatica

Come già nel resto del mondo, anche in Italia, in numerosi impianti di actinidia delle cultivar Hayward e Jintao, è stata accertata, da ricercatori del Crea la presenza di ceppi di Pseudomonas syringae pv. actinidiae resistenti al rame. I ceppi resistenti sono stati rinvenuti principalmente nelle aziende dove il controllo della "batteriosi" era stato effettuato, nel corso degli ultimi anni, esclusivamente o prevalentemente con prodotti a base di rame. Da un punto di vista della difesa nei confronti della "batteriosi", ne consegue che, unitamente alla buona prassi di gestione agronomica, strategie di difesa alternative diventano sempre più una necessità.

A tale scopo Adriatica Spa propone l’Hendophyt Ps, un prodotto a base di poliglucosammine che, in anni di sperimentazioni, ha dimostrato la capacità di rinforzare la pianta e attenuare sia i sintomi della Psa che il suo diffondersi. I risultati ottenuti, riportati nella tabella, mostrano un’azione costante nel tempo nei confronti sulla riduzione delle maculature, dell'avvizzimento dei rami e dell’emissione dei tipici essudati batterici.

L’Hendophyt Ps è un formulato in polvere completamente solubile caratterizzato dalla presenza di biopolimeri di polisaccaridi (poliglucosammine) associati al Boro. L’elevata viscosità che deriva dalla dissoluzione del prodotto genera sulla parte trattata la formazione di una pellicola traspirante biodegradabile (biofilm) che determina una riduzione dei processi evapotraspirativi; una maggiore resistenza contro i danni da umidità-pioggia; una riduzione delle spaccature dei frutti; una riduzione dei processi ossidativi fisiologici; una riduzione dell’invecchiamento precoce dei tessuti ed un incremento e maggiore mantenimento della turgidità dei tessuti.

La spiccata induzione alla deposizione di callosio e alla sintesi della lignina rendono, inoltre, l’Hendophyt PS particolarmente indicato anche per una rapida ed efficace cicatrizzazione delle ferite prodotte da lesioni meccaniche, potature, ecc.

Oltre quindi a costituire una vera e propria barriera fisica alla penetrazione e diffusione dei patogeni, il prodotto ha evidenziato spiccate proprietà elicitorie andando a rinforzare la pianta in momenti di maggiore stress.
 

Effetti del trattamento con Hendophyt, comparati ai risultati ottenuti con trattamento conun Rameico (idrossido (10 %) + ossicloruro (10 %)) nei confronti di Pseudomonas syringae pv. Actinidiae, su Actinidia deliciosa cv. Hayward, zona Cisterna di Latina.
A: Risultati del 2011–12; B: risultati del 2012–13 C: risultati del 2013–2014.
Differenze significative sono rilevate da lettere diverse a P<0.05, secondo il test esatto di Fisher.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 3 agosto a 131.904 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy