Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Non solo azoto

Azoto, calcio, zinco e zolfo: da Yara Italia la concimazione di qualità per mais sani e produttivi
Info aziende
yara-concimazione-mais.png

La nutrizione del mais secondo Yara
Fonte foto: Yara Italia

Una nutrizione bilanciata consente di massimizzare le potenzialità produttive della coltura del mais e migliorarne la qualità.

In copertura, Yara consiglia una concimazione frazionata con i concimi azotati YaraBela e YaraVera, per soddisfare le esigenze del mais sin dai primi stadi, ottenere significativi anticipi della fioritura e garantire di conseguenza la crescita di piante più sane e più produttive.

In post-emergenza, quando le temperature sono ancora basse, il miglior intervento può essere fatto con YaraBela Sulfan, l’unico nitrato ammonico con zolfo e calcio. In questa fase, l’azoto è l’elemento principale per favorire la crescita della coltura e sostenere l’estensione del fusto. Zolfo e calcio contribuiscono a mantenere una crescita sana e rigogliosa: lo zolfo aiuta la pianta ad assorbire l’azoto, mentre il calcio mantiene la struttura dei tessuti vegetali e piante sane.

In sarchiatura, è bene intervenire con un prodotto a base di urea della gamma YaraVera, che fornisce alla pianta azoto prolungato nel tempo, in grado di soddisfare i fabbisogni colturali fino alla fioritura. La combinazione della concimazione azotata con microelementi può migliorare lo sviluppo della coltura.

In particolare, l’applicazione di zinco migliora l’accrescimento delle piante di mais, favorendo l’allungamento degli internodi. Per questo Yara consiglia l’applicazione di YaraVera Eura Zinc, un’urea rivestita con zinco per massimizzare le potenzialità della coltura. Inoltre, il rivestimento con zinco minimizza le perdite per volatilizzazione, migliorando l’efficacia del prodotto.

Fonte: Yara Italia

Tag: concimi mais

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 29 giugno a 132.174 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy