Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

New Holland: benvenuta Braud numero 15mila

L'azienda festeggia il nuovo record raggiunto nella categoria vendemmiatrici, macchine prodotte e vendute in tutto il mondo a partire dal 1975

Info aziende
nh-braud-9040l-15mila-2017.jpg

Vendemmiatrice Braud 9040L numero 15mila
Fonte foto: New Holland

Costruita nello stabilimento francese di Coex, la vendemmiatrice numero 15mila di New Holland Agriculture simboleggia oltre 40 anni di innovazioni e di leadership del settore. La macchina in questione è una Braud 9040L ideale per vigneti con distanza interfilare larga, dotata di tutte le più avanzate tecnologie New Holland che assicurano una vendemmia perfetta, nel rispetto delle uve e delle viti.

Le quindicimila vendemmiatrici Braud, prodotte a partire dal 1975 e vendute in oltre 30 Paesi, includono sia i modelli semoventi che i modelli trainati, attualmente non più disponibili.

"Un traguardo storico per New Holland Agriculture" ha dichiarato Carlo Lambro, Brand President New Holland Agriculture.
"Essere leader mondiali in un campo di applicazione così difficile e delicato significa essersi guadagnati la fiducia e la stima anche dei clienti più tradizionalisti che nel tempo sono diventati i nostri migliori collaudatori. Inoltre, essere parte integrante di grandi progetti enologici ci riempie di soddisfazione e ci spinge a fare sempre meglio".
 
Oltre 40 anni di storia 
Tutto ebbe inizio nell'anno 1975, quando l'azienda lanciò Braud 1020, la sua prima vendemmiatrice semovente.
Nel 1979 fu la volta della Braud 1014, macchina dotata del rivoluzionario sistema di panieri Noria che fece vincere al marchio la prima medaglia d’oro al Sima, il Salone internazionale dedicato all'agricoltura e all'allevamento, nel 1980. La Braud 1014 divenne rapidamente la vendemmiatrice più venduta di sempre con oltre 2 mila unità consegnate in meno di quattro anni.

Successivamente, nel 1984, la Serie Braud introdusse il concetto di polivalenza: per la prima volta l’automotore di una vendemmiatrice poteva essere usato con altri attrezzi e per tutto l’anno, dalla prepotatura alla raccolta.
Nel 1988 fu la volta del sistema di scuotimento SDC caratterizzato da scuotitori con accoppiamento posteriore a leva che si adattavano perfettamente alla forma della vite, riuscendo a scuoterla senza mai colpirla. Nello stesso anno, questa innovazione fu premiata con la medaglia d’oro al Sitevi, il Salone francese della viticoltura e frutticoltura.

In seguito, nel 2002 venne lanciato il diraspatore-separatore, prodotto in esclusiva da Braud su brevetto Socma, che consentiva l’eliminazione di tutte le impurità presenti nel raccolto e garantiva un prodotto perfettamente pulito, pronto per la vinificazione.

Con la gamma Braud 9000, lanciata nel 2009 e nello stesso anno premiata con le medaglie d’oro e d'argento sempre al Sitevi, iniziava l’era della vendemmia intelligente con lo scopo di rendere più produttiva, più redditizia e più semplice sia la viticoltura standard che quella di alta qualità.
 
Braud 9040L, macchina di casa New Holland

E l’appuntamento con la medaglia d’oro al Sitevi si è costantemente rinnovato nel tempo: nel 2013 con il sistema Opti-Grape (la soluzione premium dedicata ai viticoltori che vogliono uve di altissima qualità perfettamente pulite), e nel 2015 con Blue Cab 4, la cabina che attiva automaticamente un sistema di pressurizzazione a circuito chiuso quando viene utilizzata un’irroratrice, proteggendo l’operatore.

Sostenibilità, completezza di gamma e nuove applicazioni
Con il progetto EcoBraud, che include le vendemmiatrici semoventi Braud e i trattori specializzati per vigneto, la casa costruttrice ha dato vita ad un sistema di tecnologie coordinate, capace di ridurre del 40 per cento l’impronta di carbonio nelle operazioni in vigna e del 10 per cento nelle bottiglie di vino prodotte.

L’attuale offerta dispone di una gamma completa di distanze interfilari: da 0,95 metri con Braud 9080N, fino ad oltre 2,2 metri con le macchine della Serie Braud 9000X
 
Vendemmiatrice numero 15mila

Il concetto di polivalenza per le vendemmiatrici, New Holland lo ha successivamente ampliato e sviluppato incrementando, nel corso degli anni, la gamma di attrezzi anteriori e posteriori in partnership con Berthoud e Provitis. Gli attrezzi sono utilizzabili con le vendemmiatrici e si adattano alle tecnologie brevettate da New Holland per renderle efficaci anche con altri prodotti, come olive ribes nero

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 19 ottobre a 132.663 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy