Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Tanti obiettivi raggiunti, con un solo prodotto

Veg-Aid 5.15 di Lea risponde a molteplici requisiti, proponendosi come soluzione d'eccellenza per la fertilizzazione fogliare

Info aziende
lea-veg-aid-confezioni.png

Veg-Aid di LEA, ideale per la fertilizzazione fogliare

Il reparto ricerca e sviluppo di Lea (Laboratori europei di agrobiotecnologie) è riuscita a sfruttare diverse matrici vegetali di partenza, estraendo da ognuna le sostanze utili alla fisiologia vegetale. Da ciò è nato Veg-Aid 5.15, soluzione ideale per le applicazioni fogliari nelle colture di pregio italiane.

L’azoto (N) organico e gli aminoacidi liberi sono i “mattoni” che la pianta sfrutta per la costruzione dei tessuti risparmiando energia. Gli acidi fulvici sono sostanze a basso peso molecolare e pertanto facilmente assorbibili attraverso le foglie. All’interno della pianta svolgono vari ruoli di biostimolazione e di trasporto di nutrienti.

Le vitamine del gruppo B sono di straordinaria importanza in quanto sono responsabili del corretto andamento di diverse reazioni fisiologiche della pianta ed inoltre sono catalizzatori nella formazione delle resistenze endogene della pianta (P.R.).
La Glicinbetaina è un aminoacido non proteico che svolge l’importantissima funzione di osmoregolazione della cellula, regolandone la sua idratazione.
Il Kelp è il nome con il quale si indica la famiglia di alghe a cui appartiene l’Ecklonia maxima. Tale alga è fra le più dotate di fitormoni naturali in particolar modo auxine e citochinine.
 
Grazie a questa sequenza di importanti sostanze, Veg-Aid 5.15 è in grado di influenzare positivamente tutte le fasi di sviluppo e riproduttive della pianta.
Il prodotto stimola una veloce crescita dei tessuti portando rapidamente la foglia allo stadio maturo e quindi efficiente, agisce sui principali processi biologici favorendo il risparmio energetico della pianta, incentiva la resistenza sistemica della pianta e protegge da eventuali squilibri idrici. 
Inoltre, grazie ai particolari processi produttivi, il prodotto presenta una razione acida (pH 5) che è di notevole vantaggio come efficacia delle soluzioni per trattamenti fogliari.

Veg-Aid 5.15 di Lea risponde a tutte questi requisiti e quindi può essere considerato un perfetto concime fogliare
 
I punti di forza di Veg-Aid 5.15
  • consentito in agricoltura biologica
  • di completa origine vegetale
  • con più obiettivi nell’ambito della nutrizione
  • di comodo utilizzo
  • compatibile coi principali fitofarmaci
  • con equo costo per l’agricoltore

  Composizione media
  • Azoto Tot organico: 5%
  • Carbonio org: 15%
  • Sostanza organica: 30%
  • pH: 5,0 ± 0,5
  • Conducibilità: 1,2 mS/cm (18°C)

Fonte: LEA

Tag: concimi aminoacidi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 12 ottobre a 132.621 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy