Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Integri ed efficaci

Ilsapolicos di Ilsa è un biostimolante universale di origine completamente vegetale, i cui componenti sono estratti tramite anidride carbonica in fase supercritica
Info aziende
ilsa-ilsapolicos-confezione.jpg

Ilsapolicos: il biostimolante 100% di origine vegetale

Si chiama Ilsapolicos l’ultimo biostimolante del programma Viridem® di Ilsa. L’azienda vicentina, da anni impegnata nello sviluppo di prodotti innovativi, ottenuti con processi altamente tecnologici ed a basso impatto ambientale, stavolta ha proprio esagerato.

Ilsapolicos, infatti, non solo è un biostimolante 100% vegetale che, applicato in fertirrigazione, stimola lo sviluppo radicale e vegetativo e favorisce l’assorbimento degli elementi nutritivi. Ilsapolicos non solo è un biostimolante riconosciuto ufficialmente dalla normativa italiana (D.Lgs 75/2010), perché a base di estratto liquido di erba medica, alghe e melasso, con la presenza di betaine e polisaccaridi che aiutano le piante anche a limitare gli stress da sbalzi termici e da eccesso di salinità. Ilsapolicos è anche il risultato di una grandissima innovazione nel settore della produzione di mezzi per l’agricoltura, cioè l’estrazione in CO2 supercritica (Supercritical Fluid Extraction). Questo biostimolante, infatti, contiene anche triacontanolo di origine naturale, ottenuto attraverso questo processo che, finora, è stato impiegato per altri settori (alimentare, farmaceutico, cosmetico) e di cui Ilsa è oggi pioniera in campo agricolo.

Utilizzando l’anidride carbonica come solvente innocuo, Ilsa riesce ad estrarre molecole pure, integre, che non necessitano di conservanti e le aggiunge ai propri prodotti, esaltando ulteriormente le già spiccate attività biostimolanti. Il triacontanolo, alcol a lunga catena dalle note proprietà biostimolanti, viene estratto dalle piante e aggiunto tal quale in Ilsapolicos, stimolando il metabolismo vegetale delle colture sin dalle prime fasi, fino alla formazione dei frutti.

Per questo, Ilsapolicos può essere applicato durante tutte le fasi del ciclo fenologico, in miscela alle classiche soluzioni fertirriganti, favorendo l’assorbimento degli elementi nutritivi, grazie ad un’azione “complessante-veicolante” di macro, meso e microelementi. E’ quindi un biostimolante universale, adatto per tutte le colture, che, utilizzato regolarmente a dosi di 5-10 kg/ha per via radicale, consente di stimolare positivamente i processi fisiologici delle piante, grazie all’attivazione di enzimi che regolano le fasi di radicazione, moltiplicazione cellulare, fioritura, allegagione e sviluppo dei frutti.

Le caratteristiche di pH e salinità permettono di miscelare il biostimolante senza problemi con qualsiasi formulato e, inoltre, gli ingredienti naturali di Ilsapolicos ne consentono l’utilizzo in agricoltura biologica.

Fonte: Ilsa

Tag: concimi biostimolanti

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 27 aprile a 131.981 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy