Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Archivio articoli della sezione Zootecnia

Trovati 56 articoli - mostrati da 1 a 15 - 4 pagine

24 mar 2017 Zootecnia
Lactalis, luci e ombre sul latte

Bassa qualità dei formaggi ed egemonia: sono questi i motivi principali per i quali il gruppo è stato accusato in Francia. Una lancia a favore della multinazionale è però da spezzare perché in Italia lavora quasi il 9% del latte nazionale, creando occupazione e muovendo denaro

22 mar 2017 Zootecnia
Robot di mungitura, cresce la Red cow community

Lely International ha da poco festeggiato le cento nuove partnership siglate a livello internazionale con i titolari di stalle da più di 500 capi in lattazione. Presto due nuove adesioni anche in Italia. Guarda il video

22 mar 2017 Zootecnia
Lazio, raggiunto l'accordo di filiera sul latte

Sottoscritta l'intesa tra produttori, trasformatori e rappresentanze professionali e politiche, e lanciata una campagna informativa per rilanciare la filiera regionale che ha visto un crollo del 25% dei consumi

21 mar 2017 Zootecnia
Mozzarella Dop, gioie e dolori dell'export

Il prodotto è sempre più richiesto all'estero, con la domanda supera il 30% della produzione. Ma rimane la difficoltà di superare le barriere non tariffarie di Usa e Cina: il Consorzio di tutela al lavoro

20 mar 2017 Zootecnia
Importanti novità in casa Asiago Dop

Forte orientamento al mercato, attenzione crescente alla qualità e spinta decisiva verso l'export. Questi i punti salienti del nuovo piano produttivo 2017-2019 del Consorzio di tutela

20 mar 2017 Zootecnia
Conigli in gabbia, la svolta è vicina?

Il Parlamento Ue ha approvato la relazione di iniziativa dell'eurodeputato Stefan Eck che invoca standard minimi per l'allevamento, il trasporto e la macellazione. Nessun valore legislativo, ma un chiaro segnale della presa di posizione politica dell'organo europeo

20 mar 2017 Zootecnia
Latte, l'impegno dell'Europa

Grazie al sistema di riduzione volontaria si è assistito ad un rialzo dei prezzi e al bilanciamento dei mercati. Tra i "big player" solo Francia e Regno Unito, però, hanno ridotto i volumi rispetto al 2015

Vai all'archivio generale

Non trovi un articolo? Prova con la ricerca »

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner