Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Fruttiferi: Urea
Discussione avviata martedì 4 marzo 2008 - 18:45 • viste: 30606 • risposte: 23

Urea

Scritto martedì 4 marzo 2008 - 10:38

Ho scoperto che qualcuno utilizza l'urea per via fogliare, mescolata nella poltiglia bordolese: conoscete per caso la dose?
Ciao.

rispondi

RE: Urea

Scritto giovedì 3 aprile 2008 - 16:21

La dose è 800 g/hl ma sconsiglio la mescita con rame. 99 volte su 100 non dà problemi, ma quell'1% mi fa paura. Io personalmente farei 2 trattamenti (prefioritura e chicco di pepe) con solamente il concime.
Cordialità.

rispondi

RE: Urea

Scritto venerdì 4 aprile 2008 - 16:46

Dose iniziale da 300 g/hl, fino a un max di 500g/hl.
Cordiali saluti.

rispondi

RE: Urea

Scritto sabato 12 aprile 2008 - 12:06

La dose ottimale sarebbe 700 gr/hl. Per quanto riguarda la miscelta con rame ha il mio appoggio.
Cordiali saluti.

rispondi

RE: Urea

Scritto domenica 13 aprile 2008 - 11:12

Insomma ma quante dosi ci sono in giro?
Per la verità la dose ottimale in generale non esiste, dipende dal tipo di pianta da trattare. Al grano si danno fino a 10 Kg/hl; su piante da frutto la dose cautelativa è 500 gr/hl ma a seconda della cultivar e della specie si possono dare dosi anche maggiori.
Cordiali saluti.

rispondi

RE: Urea

Scritto sabato 26 aprile 2008 - 10:01

1° dovresti dire in quale coltura!!!!

rispondi

RE: Urea

Scritto lunedì 14 luglio 2008 - 14:07

Parliamo di Urea sic et simpl. o di urea a basso tenore di biureto? Sul dosaggio fa una bella differenza, almeno tanto quanto la specie vegetale su cui si va ad irrorarla.
Saluti.

rispondi

RE: Urea

Scritto domenica 20 luglio 2008 - 16:14

Urea è consigliabile su kiwi? Se si, che tipo e in quale dose?
Io sto utilizzando Urea al 46% in fertirrigazione alla dose di 20 kg. per ettaro.
Cordialità.

rispondi

RE: Urea

Scritto lunedì 18 agosto 2008 - 11:10

L'urea, il nitrato ammonico e potassico sono consigliati per l'ulivo? In quale periodo e in che dosi?
Grazie. Saluti.

rispondi

RE: Urea

Scritto venerdì 24 aprile 2009 - 15:03

Agri-forum_guest wrote:

La dose è 800 g/hl ma sconsiglio la mescita con rame. 99 volte su 100 non dà problemi, ma quell'1% mi fa paura. Io personalmente farei 2 trattamenti (prefioritura e chicco dipepe) con solamente il concime.
Cordialità.

Confuso scusa, che risultato hai raggiunto solo con urea? Si può usare sul ciliegio, quando sono è in fase di gemma gonfia? Per anticipare il risveglio? Il Dormex l'hanno tolto dal commercio!

Ciao

rispondi

RE: Urea

Scritto giovedì 7 maggio 2009 - 16:35

marzico wrote:

Agri-forum_guest wrote:
La dose è 800 g/hl ma sconsiglio la mescita con rame. 99 volte su 100 non dà problemi, ma quell'1% mi fa paura. Io personalmente farei 2 trattamenti (prefiortura e chicco di pepe) con solamente il concime.
Cordialità.

Confuso scusa, che risultato hai raggiunto solo con urea? Si può usare sul ciliegio, quando sono è in fase di gemma gonfia? Per anticipare il risveglio? Il Dormex l'hanno tolto dal commercio!

Ciao


Oggi, in agro di Lecce, si sono riscontrate numerose macchie d'olio relative all'infezione primaria di Peronospora specialmente su vigneti non ancora trattati (causa gli allagamenti dei giorni scorsi). Le infezioni sono gia' in fase di sporulazione e la situazione diventa preoccupante.
Cordialita'

rispondi

RE: Urea

Scritto mercoledì 9 settembre 2009 - 21:42

lsinibaldi wrote:

Ho scoperto che qualcuno utilizza l'urea per via fogliare, mescolata nella poltiglia bordolese: conoscete per caso la dose?
Ciao.

Per non rischiare usa dell'urea liquida, che puoi usare senza difficoltà anche con prodotti rameici, questo tipo di urea ha un bassissimo contenuto di biureto ed assenza di ammoniaca. E' un prodotto commercializzato dalla ditta TRADECORP si chiama FOLUR.
Vai tranquillo!

rispondi

RE: Urea

Scritto venerdì 11 settembre 2009 - 17:05

L'urea sic et simplicitat è meglio non mescolarla mai ai trattamenti di nessun genere perchè ne esalta la fitotossicità e sballa pH e rapporti chimici di solubilità, oltre a disattivare gli acidificani delle poltiglie molto spesso salificando molti prodotti acidi e volatilizzando come ammoniaca in prodotti basici, insomma un caos, una roulette russa.
Molte piante, questione biureto a parte, non la tollerano, es. il kiwi o actinidia reagisce malissimo anche a piccole dosi di urea, mostrando foglie da bordi secchi, dure, fragili e incartapecorite, molto spesso bruciano. Quindi su kiwi è meglio la fertirrigazione e la concimazione granulare.
L'attenzione maggiore deve essere data al pH e alla dose per ogni singola specie che non si può generalizzare. Eccetto nei trattamenti estintivi dove si usano dosi massime.
Evitare trattamenti con acido fosforico, cloruri e con solfati.

rispondi

RE: Urea

Scritto domenica 6 dicembre 2009 - 11:53

Feliceingrasciottasalvo wrote:

L'urea, il nitrato ammonico e potassico sono consigliati per l'ulivo? In quale periodo e in che dosi?
Grazie. Saluti.

rispondi

RE: Urea

Scritto domenica 6 dicembre 2009 - 12:02

ingrasciottasalvo wrote:

L'urea, il nitrato ammonico e potassico sono consigliati per l'ulivo? In quale periodo e in che dosi?
Grazie. Saluti.

Buongiorno,
perche al posto dell'urea e dl nitrato ammonico e potassico,
non fa una concimazione organo minerale? Le dò un consiglio:
a fine anno faccia una concimazione localizzata con Activator (concime organico additivato con funghi e micorizze). E'un prodotto eccezionale che riattiva la normale funzionalità del terreno proteggendo la pianta al tempo stesso da fitopatie. Il suo costo? Meno dell'urea!

In primavera o prima della ripresa vegetativa può utilizzare un ternario equilibrato come un 12.12.18 + microelementi.

Spero di esserle stata d'aiuto. Usi sempre meno prodotti chimici e più organici. Rimarrà sorpreso dei risultati.

I nostri prodotti li può trovare presso la ditta Sacom S.p.a. Per info: pa.carla@tiscali.it

rispondi

RE: Urea

Scritto martedì 22 dicembre 2009 - 23:28

Scusate la poca pertinenza all'argomento, ma parlando di urea non ho trovato altro.
Sapete dirmi se l'Urea ha bisogno del patentino per essere acquistata? O se potete indicarmi un sito che tratti questi argomenti.
Grazie?

rispondi

RE: Urea

Scritto mercoledì 30 dicembre 2009 - 17:11

nikodemo wrote:

scusate la poca pertinenza all'argomento, ma parlando di urea non ho trovato altro.
Sapete dirmi se l'Urea ha bisogno del patentino per essere acquistata? O se potete indicarmi un sito che tratti questi argomenti.
Grazie

No l'Urea è un concime in libera vendita.

rispondi

RE: Urea

Scritto domenica 7 marzo 2010 - 00:19

lsinibaldi wrote:

Ho scoperto che qualcuno utilizza l'urea per via fogliare, mescolata nella poltiglia bordolese: conoscete per caso la dose?
Ciao.

Se hai voglia di far defogliare le pante è il binomio giusto... Si utilizza urea a basso titolo di biuretro (urea tecnica) in forma assoluta. Anzi per meglio dire l'urea non và mai usata con olio minerale, rame, poltiglia bordolese

rispondi

RE: Urea

Scritto domenica 7 marzo 2010 - 14:06

dariosaltarelli wrote:

lsinibaldi wrote:
Ho scoperto che qualcuno utilizza l'urea per via fogliare, mescolata nella poltiglia bordolese: conoscete per caso la dose?
Ciao.

Se hai vogla di far defogliare le piante è il binomio giusto... Si utilizza urea a basso titolo di biuretro (urea tecnica) in forma assoluta. Anzi per meglio dire l'urea non và mai usata con olio minerale, rame, poltiglia bordolese


Condivido, se hai voglia di defogliare le piante fallo pure ma fai attenzione: esegui trattamenti separati anzi, ti consiglio dopo aver trattato con il ramato aspetta 4-5 gg almeno, poi vai con la concimazione fogliare dell'urea cosi la potrai usare con dosi anche più elevate (dosi max). Fai attenzione, il dosaggio dipende dalla cultivar, dal periodo e dal clima, non farti ingannare da quello che ti dicono.
Saluti

rispondi

RE: Urea

Scritto mercoledì 10 marzo 2010 - 13:05

Se prendi l'abitudine di aggiungere una minima dose di urea quando tratti, è certamente buona cosa.
Ricorda: minima dose.
Pioggia

rispondi

RE: Urea

Scritto lunedì 6 gennaio 2014 - 18:51

Per acquistare Urea non è necessario il Patentino, come per tutti i fertilizzanti.

MOICANO

rispondi

RE: Urea

Scritto martedì 7 gennaio 2014 - 15:20

marzico wrote:

Agri-forum_guest wrote:
La dose è 800 g/hl ma sconsiglio la mescita con rame. 99 volte su 100 non dà problemi, ma quell'1% mi fa paura. Io personalmente farei 2 trattamenti (prefioritura e chicco dipepe) con solamente il concime.
Cordialità.

Confuso scusa, che risultato hai raggiunto solo con urea? Si può usare sul ciliegio, quando sono è in fase di gemma gonfia? Per anticipare il risveglio? Il Dormex l'hanno tolto dal commercio!

Ciao?


Ciao,al posto dell'urea su ciliegio potresti usare un nuovo formulato della cifo appositamente studiato per anticipare ed uniformareil germogliamento. Il prodotto si chiama ACTIGEMCiliegie

rispondi

RE: Urea

Scritto mercoledì 8 gennaio 2014 - 20:11

lsinibaldi wrote:

Ho scoperto che qualcuno utilizza l'urea per via fogliare, mescolata nella poltiglia bordolese: conoscete per caso la dose?
Ciao.

Io personalmente lascerei perdere: fai quantità ma non qualità e rischi la botrite.
moicano

rispondi

RE: Urea

Scritto giovedì 9 gennaio 2014 - 09:35

Terminate le operazioni di raccolta consiglio, in modo particolare negli impianti in cui la produzione è stata elevata, di eseguire un intervento fogliare con urea al 3%; l’apporto dell’azoto in questo periodo (cioè prima della caduta foglie) permette alle foglie di traslocare questo elemento nei tessuti di riserva.
In caso di forte attacco di ticchiolatura, consiglio di aumentare al 5%.
Il rame lo faccio apportare a inizio caduta foglie e poi sul bruno, per i cancri rameali (tenendo conto che se la nectria è un problema, l'urea la favorisce!).

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner