Pecora Lacaune, un angolo di Francia in Puglia

La razza è sia da carne che da latte e può stare al pascolo anche nei mesi più freddi perché non soffre le temperature invernali. La storia dell'azienda agricola Zarrilli Domenico & Figli

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

pecore-lacaune-rubrica-agroinnovatori-set-2020-fonte-azienda-agricola-zarrilli-domenico-e-figli.jpg

L'allevamento dell'azienda si basa prima di tutto sul benessere degli animali
Fonte foto: Azienda agricola Zarrilli Domenico & Figli

Un angolo di Francia. Grazie all'azienda agricola Zarrilli Domenico & Figli, la contrada Vadoleone a Lucera, un comune in provincia di Foggia, si può definire così. Se inizialmente in azienda allevavano la razza ovina Gentile di Puglia, dal 2004 sono passati alla pecora Lacaune, una razza originaria dei monti Lacaune, nel Sud della Francia.

Un cambiamento arrivato principalmente dal desiderio di espandere i propri confini e passare dal solo settore carne a quello lattiero caseario. Come spiega infatti Giuseppe Zarrilli dell'azienda agricola, la Lacaune "è una pecora molto produttiva in termini sia di latte che di carne".
 

La pecora Lacaune in pillole

L'allevamento si basa prima di tutto sul benessere degli animali, nel rispetto dei loro ritmi naturali di crescita. Oggi il gregge è composto da seicento capi che stanno al pascolo anche nei mesi più freddi in quanto è una razza che non soffre le temperature invernali.

In generale la Lacaune è una razza che non ha particolari esigenze o necessità, ma naturalmente "come tutti gli animali ha bisogno di una corretta alimentazione per aumentare la produzione" precisa Giuseppe.

La mungitura è meccanica e si effettua sia la mattina che la sera e in generale "da una pecora si ottiene un litro di latte al giorno".
Per quanto riguarda la tosatura, Giuseppe Zarrilli afferma che avviene attraverso "un'apposita macchina".

Da una pecora si ottiene un litro di latte al giorno
Da una pecora si ottiene un litro di latte al giorno
(Fonte foto: Azienda agricola Zarrilli Domenico & Figli)


Prodotti a chilometro zero, una scelta vincente

Ancora oggi l'azienda agricola è a conduzione familiare e il suo punto di forza è la passione che i titolari continuano a mettere nello svolgimento delle attività.

Ad affiancare l'allevamento vero e proprio da qualche anno c'è anche un caseificio dotato di numerose e moderne attrezzature adatte a trasformare il latte in molteplici prodotti lattiero caseari. Il tutto seguendo e custodendo le metodiche tipiche e tradizionali della Puglia, ma perfezionandole con le moderne tecniche casearie. "Formaggi cremosi, semi e stagionati, ricotta, nodini di pecora" sono solo alcuni dei prodotti che realizzano e che si possono trovare in numerosi negozi alimentari della provincia di Foggia.

I molteplici prodotti lattiero caseari dell'azienda agricola
I molteplici prodotti lattiero caseari dell'azienda agricola
(Fonte foto: Azienda agricola Zarrilli Domenico & Figli)

Ma Giuseppe e gli altri titolari dell'azienda puntano ad espandersi ulteriormente a seguito di una domanda sempre più crescente da parte dei consumatori. Sempre più spesso infatti, sia nel piccolo negozio di paese che nel grande supermercato, accanto al latte vaccino e ai relativi prodotti che ne derivano si trovano latte di pecora e altrettanti prodotti lattiero caseari.

In conclusione Giuseppe afferma che l'allevamento della pecora Lacaune è redditizio, ma dà un consiglio a chi vuole avvicinarsi a questo modo: "ci vuole molto coraggio e dedizione. Bisogna crederci".

La richiesta dei prodotti aziendali è aumentata nel corso degli anni
La richiesta dei prodotti aziendali è aumentata nel corso degli anni
(Fonte foto: Azienda agricola Zarrilli Domenico & Figli)
 

Racconti, esperienze e realtà di chi, nella propria azienda agricola, ha riscoperto la tradizione unendola all'innovazione.
Se anche tu hai una storia da raccontare, scrivi a redazione@agronotizie.it.
Leggi tutte le altre testimonianze nella rubrica AgroInnovatori: le loro storie

 


Azienda agricola Zarrilli Domenico & figli - pagina Facebook
C.da Vadoleone
71036 Lucera, Puglia
Cel: 339 127 0396
E-mail: info@aziendagricolazarrilli.it

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: allevamento innovazione azienda agricola interviste ovini zootecnia

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 244.507 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner