Mangimi, si arricchisce l'offerta di Terrepadane

La nuova linea Tonale TP si inserisce a fianco delle due già affermate: Emilcap e Stelvio

Info aziende
mangimi-fonte-terrepadane.jpg

Tonale TP, la nuova linea dei prodotti in pellet

"Il Consorzio agrario Terrepadane crede moltissimo nella ricerca, con progetti che sviluppa ogni anno per sostenere e incentivare l'innovazione nell'azienda agricola. L'approccio nutrizionale è sempre stato volto a individuare le soluzioni più efficaci e di qualità per i nostri allevatori. Il mangime è prodotto con cura e con grande attenzione alla sicurezza alimentare e al benessere animale. Le tecniche nel tempo si sono sempre più perfezionate, per garantire sempre più elevati livelli di qualità, di produttività e di sostenibilità ambientale e economica". 
Parole di Stefano Zaupa, responsabile del settore zootecnico del Consorzio agrario Terrepadane che ha proseguito: "Le attività di ricerca e sviluppo che portiamo avanti riguardano nello specifico sia gli aspetti produttivi in campo e in stalla sia gli ambiti commerciali, formativi e assicurativi. Ad oggi la nostra offerta nel settore mangimi si basa su tre linee, di cui la nuovissima Tonale TP, che comprende mangimi in pellet e/o sbriciolati personalizzabili".

Vetrina privilegiata per illustrarne le caratteristiche è stata la scorsa edizione della Fiera autunnale di Codogno nel Lodigiano, una tra le manifestazioni più storiche e qualificate per gli operatori del settore. La linea "Tonale TP" si inserisce a fianco delle due linee già affermate: il brand mangimistico di Terrepadane che è "Emilcap" e che lavora esclusivamente materie prime garantite e italiane e la linea "Stelvio", un mangime in farina realizzato con materie prime nobili e destinata principalmente al settore dei ruminanti. Si tratta anche in questo caso di un mangime di alta qualità che viene declinato con formule personalizzate per ogni realtà aziendale.

"Venendo alla novità, la Tonale TP - spiega Zaupa - comprende prodotti di alta qualità, a prezzi molto competitivi. I prodotti in pellet o granulari sono sanificati e vantano bassa umidità e alta digeribilità. Particolarmente performante il Tonale Robototal TP, un prodotto studiato per i robot di mungitura, che si distingue per appetibilità e resistenza del pellet. Inoltre ci sono prodotti adatti allo svezzamento dei vitelli a partire da sette giorni dopo la nascita, in pellet con fioccati a vista per essere più appetibili, e prodotti personalizzati che - come per la Stelvio - rispecchiano le caratteristiche dettate dai nostri nutrizionisti. Oggi abbiamo un'offerta davvero molto completa e mi preme precisare che sulla qualità di ciascuna delle tre linee eseguiamo rigorosi controlli, ma anche - prosegue - che i tecnici nutrizionisti di Terrepadane garantiscono tutta l'assistenza agli allevatori, per soddisfare al meglio le loro esigenze".

Zaupa riflette quindi su quanto si sia evoluta nel tempo l'offerta dei mangimi, che per Terrepadane rappresenta un fiore all'occhiello e che è particolarmente performante: "Se pensiamo al pellet, risulta evidente che oggi in un piccolo volume vengano racchiuse grandi quantità di principi nutritivi, quali proteine, carboidrati, sali minerali e vitamine, con una razione giornaliera adeguata alle tipologie di animali, ma anche all'età degli stessi e alle esigenze produttive delle singole specie e razze. Il mangime o concentrato è quindi costituito da miscele di cereali, legumi e vitaminici che consentono all'animale gli adeguati apporti nutritivi. Naturalmente una volta non era così, tutto veniva fatto senza l'aiuto della tecnologia che permette di migliorare le proprietà chimico, fisiche e nutrizionali degli alimenti per gli animali, proprio come avviene nel nostro settore alimentare. Oltre ai processi fisici, oggi le materie prime vengono sottoposte ad importanti procedimenti tecnologici per garantire un'elevata digeribilità e una migliore appetibilità".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.776 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner