Carciofini spinosi selvatici, tipi duri dal cuore tenero

Tutelare la biodiversità, rispettare la tradizione e provare ad innovare: con la pianta in Calabria si producono sottoli e infusi. La storia dell'Azienda Agricola Brizzi Valentina
carciofino-spinoso-selvatico-rubrica-agroinnovatore-ott-2021-fonte-azienda-agricola-brizzi-valentina

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

Un intreccio perfetto tra qualità, gusto e tradizione, che però va verso l'innovazione.Si può descrivere con queste parole l'Azienda Agricola Brizzi Valentina, una realtà imprenditoriale calabrese con il sogno di valorizzare ciò che il territorio offre.E qui, nel cuore della Locride, tra Benestare ed Ardore, in provincia di Reggio Calabria, la terra offre i carciofini spinosi selvatici, che nel dialetto calabrese vengono chiamati "zinurra". Sono prodotti tipici della tradizione e parte importante dell'alimentazione delle famiglie: da sempre vengono raccolti dagli uomini nella campagne e nelle colline e successivamente vengono puliti e conservati dalle donne calabresi.Per continuare la tradizione e valorizzare al meglio questi prodotti, circa sette anni fa, Valentina Brizzi insieme alla sua famiglia ha iniziato a coltivarli "in terreni chiusi e controllati per evitare qualsiasi tipo di contaminazione".Nata a Treviglio (Bg) nel 1994, a 14 anni si ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

Battistini Vivai Shop, semplicità e velocità
Per incontrare i tempi moderni dando attenzione ai propri clienti, l'azienda vivaistica di Cesena presenta il nuovo shop online per acquistare piante da frutto per il giardino
battistini-vivai-shop-22-ottobre-2021

"Fai fruttare il tuo giardino". È questo lo slogan di Battistini Vivai Shop, il sito completamente nuovo dell'azienda cesenate che permette, a chi ha un giardino o un frutteto di piccole dimensioni, di acquistare online e in totale autonomia piante da frutto, piccoli frutti, frutta a ...

Pere, Fred® è altamente tollerante alla maculatura bruna
Lo dice una ricerca dell'Università di Bologna svolta su incarico di Origine Group, licenziataria esclusiva della pera Fred® per l'Italia: il patogeno non ha creato danni sui frutti
pera-fred-fonte-origine-group-2021

La maculatura bruna non fa paura alla pera Fred®, che ne è risultata tollerante. È quanto emerso dalla ricerca dell'Area di Patologia Vegetale e Fitoiatria del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari (Distal) dell'Università di Bologna che, sotto la ...

Sementi, sono 33mila gli ettari destinati alla produzione
Secondo Assosementi, le migliori performance si registrano per il ravanello, mostarda e senape. Per le specie aromatiche, la crescita è trainata dal coriandolo
cavolo-verza-fonte-assosementi2

Sono stati 33mila gli ettari destinati alla produzione delle sementi ortive e aromatiche nel 2020, a conferma della posizione di leader che l'Italia storicamente occupa in questo settore. È quanto emerge dall'indagine condotta da Assosementi, l'associazione che rappresenta le aziende ...

EVENTO ONLINE - European Chestnut Days
La seconda parte delle Giornate Europee della Castagna è prevista il 21 e il 22 ottobre 2021: si terrà dalle 9:00 12:00 il webinar internazionale sulle previsioni delle colture, le prospettive di mercato e una sessione tecnica su malattie e parassiti
castagno-castanicoltura-by-unikat-adobe-stock-750x500

Ben 180 produttori, commercianti e trasformatori di castagne provenienti da Francia, Austria, Spagna, Italia, Grecia, Ungheria e Portogallo si sono riuniti il 1° e 2 ottobre scorsi in occasione dell'undicesima edizione delle Giornate Europee della castagna, tenutesi in Francia e ...

Zapote nero, il frutto esotico che sa di cioccolato
Portare i frutti esotici biologici in Sicilia. Era questo il sogno dell'azienda agricola in provincia di Palermo, un sogno realizzato ma che oggi continua con la sperimentazione di nuove coltivazioni: cacao, caffè e vaniglia. La storia de L'Orto di Rosolino
zapote-nero-pianta-frutto-orto-di-rosolino-rubrica-agroinnovatori-ott-2021-fonte-l-orto-di-rosolino

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

Sarà la voglia dei consumatori di scoprire e assaggiare nuovi sapori, sarà il cambiamento climatico con cui dobbiamo fare i conti che permette di coltivare frutti e ortaggi esotici un tempo impensabili in Italia, sta di fatto che il Sud della penisola si sta trasformando in un ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

Mirtillo, sì alla coltivazione ma nel modo giusto
Come svecchiare il panorama? Servono nuove varietà, libere dai progetti blindati, e consulenti specifici. Parola di Sandra Laghi di Battistini Vivai
mirtillo-coltivazione-fonte-battistini-vivai

Isabella Sanchi di Isabella Sanchi

Si fa presto a dire mirtillo, ma siamo sicuri di conoscere davvero questa pianta? I piccoli frutti stanno acquisendo sempre di più parte del mercato e tra questi quello che vanta l'interesse maggiore per produzione e coltivazione del prodotto italiano è proprio il mirtillo.La pianta ...

Pere, un comparto colpito da deficit produttivo
Nel 2021 il settore pericolo si trova a fare i conti con una produzione su un nuovo minimo storico
pere-by-mythja-adobe-stock-750x500

A metà ottobre i conferimenti delle principali varietà di pere volgono al termine ed è così possibile elaborare un consuntivo delle produzioni italiane. In occasione del Comitato di Coordinamento dell'8 ottobre, Oi Pera ha diffuso l'aggiornamento delle produzioni ...

Bieticoltura 4.0, filiera all'avanguardia grazie al digitale e alle tecnologie
Decision support system, droni, sensori, genetica e certificazioni sono gli strumenti messi in campo per dar vita alla produzione di zucchero 100% italiano in modo sostenibile
barbabietola-da-zucchero-ott-2021-fonte-italia-zuccheri-coprob

La campagna bieticolo saccarifera 2021, avviata lo scorso luglio, sta per concludersi e ad oggi i risultati ottenuti sono soddisfacenti.Nonostante un andamento climatico avverso alla coltivazione per le alte temperature e le scarse precipitazioni, l'alto tasso di innovazione lungo tutta la filiera ...

Farm to Fork: innovazione per maggiore sostenibilità e produttività
L'innovazione vegetale come chiave per garantire produzioni sostenibili, reddito agli agricoltori e raggiungere gli obiettivi della strategia europea. Se n'è parlato alla seconda tappa di celebrazione dei cento anni di Assosementi
orticole-fonte-assosementi

Il settore sementiero è pronto a giocare un ruolo importante per raggiungere gli obiettivi fissati dalla Farm to Fork, ma deve poter contare sull'innovazione vegetale come strumento imprescindibile per garantire sia la sostenibilità delle produzioni sia il reddito degli agricoltori. ...

Viaggio nella castanicoltura portoghese
Alcuni produttori di Parma e della Romagna hanno potuto conoscere la realtà della produzione lusitana grazie all'iniziativa di Centoform cofinanziata dalla Regione Emilia Romagna. A cura di Roberto Rinaldi Ceroni
castagneti-braganza-roberto-rinaldi-ceroni

Il viaggio studio sulla castanicoltura portoghese organizzato da Centoform e cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna ha consentito a un gruppo di produttori di Parma e della Romagna di confrontarsi con una realtà molto dinamica.La zona visitata è stata quella di Braganza, a Nord ...

Soia, aumentano le superfici ma cala la produzione
A trebbiatura quasi conclusa, Consorzi Agrari d'Italia riporta rese basse e prezzi più alti rispetto allo scorso anno
soia-by-sima-fotolia-750x518

Aumentano del 10% gli ettari coltivati a soia ma la produzione di quest'anno, nel nostro paese, si riduce di circa 100mila tonnellate rispetto alla scorsa campagna. Questo è quanto comunica Consorzi Agrari d'Italia (Cai) che ha diramato i dati della trebbiatura ormai giunta a ...

Psr Abruzzo il bando per la biodiversità agraria
A disposizione 500mila euro per progetti di recupero, conservazione e caratterizzazione di varietà vegetali autoctone di interesse agrario. All'interno il link al bando
fagioli-fagiolo-dall-occhio-vigna-unguiculata-by-assianir-wikipedia-jpg

L'Abruzzo ha aperto il bando per richiedere i contributi per il mantenimento e la tutela della biodiversità agraria e delle risorse genetiche autoctone.Il bando, attivato sull'intervento 10.2.1 del Psr, ha l'obiettivo di sostenere progetti di recupero, conservazione e caratterizzazione ...

Voce alla nuova generazione del florovivaismo
The Green Times: il secondo numero della rivista pubblicata da ICL dà spazio ai giovani
the-green-times-icl-rivista-numero-due-the-new-generation-giovani-innovazione-florovivaismo-ottobre-2021-fonte-icl

Cosa deve aspettarsi il florovivaismo nei prossimi anni? A rispondere ci pensano i giovani studenti e professionisti della floricoltura protagonisti della seconda edizione di The Green Times.È online, infatti, il nuovo numero del magazine di ICL, azienda professionista della nutrizione ...

Sementi: meglio riconoscere l'equa remunerazione
La risemina di cereali provenienti dalla propria azienda è possibile, ma solo se vengono riconosciuti i diritti ai costitutori. Esentati solo i "piccoli agricoltori". Piccoli, ma mica tanto
campo-grano-frumento-agricoltore-giovani-by-es0lex-adobe-stock-750x485

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Sicasov, società cooperativa che gestisce i diritti dei costitutori di sementi, invia un comunicato stampa e sui social scoppia il putiferio. Prevedibile, visto che il comunicato è incentrato sui controlli cui possono essere soggette le aziende che riseminano parte dei raccolti del ...

Qualità, distintività e filiere: il futuro della noce in Emilia Romagna
La regione è la locomotiva della moderna nocicoltura con il 30% degli impianti intensivi d'Italia. Ci sono le condizioni per fare crescere filiere della frutta a guscio e ridurre la dipendenza dalle importazioni
noce-frutti-by-bits-and-splits-fotolia-750

Nell'ultimo ventennio il consumo annuo di noci in Italia è passato da 26mila a 63mila tonnellate (di cui 49mila importate), quello di nocciole da 108mila a 187mila tonnellate (di cui 70mila importate). Agricoltori, imprenditori dell'agribusiness e player dell'agroindustria guardano adesso ...

Melo, le nuove varietà di Civ
Il business development manager, Marco Bertolazzi: "Un intenso mese di settembre per il segmento melo del Civ, con un elevato interesse per innovazioni varietali e progettualità di filiera"
mela-t-rex-civt15-fonte-civ

Le ultime innovazioni varietali Civ che riguardano il melo sono protagoniste in questi giorni a Fruit Attraction di Madrid a cui Civ partecipa nella collettiva organizzata da Cso Italy."Il Civ, Consorzio Italiano Vivaisti, ha consolidato un'esperienza quarantennale nel miglioramento genetico di ...

El Giga, il nuovo spinacio invernale di Syngenta
L'azienda amplia la propria offerta nel segmento dello spinacio portando innovazione anche nel segmento invernale
spinacio-el-giga-fonte-syngenta

Ad ottobre scorso Syngenta aveva dato prova di grande capacità di innovazione entrando nel segmento dello spinacio con una offerta di qualità per soddisfare le esigenze degli operatori nei diversi segmenti grazie a varietà con resistenza elevata a Stemphylium (che tutt'ora ...

EVENTO ONLINE - I nuovi scenari dell'agricoltura europea: sostenibilità e innovazione nel settore dell'ortofrutta
Lunedì 11 ottobre 2021 a S. Agata Bolognese (Bo) la seconda tappa di celebrazione del centenario di Assosementi
ortofrutta-biologico-frutta-verduraby-oksanas-adobe-stock-750x348

Lunedì prossimo, 11 ottobre 2021, Assosementi organizza a S. Agata Bolognese (Bo) la seconda tappa di celebrazione del suo centenario con l'evento "I nuovi scenari dell'agricoltura europea: sostenibilità e innovazione nel settore dell'ortofrutta". Nel corso della ...

Coltivazioni al sicuro e tutela del raccolto: i contratti di filiera Terrepadane
Uno strumento che suggerisce all'azienda agricola la varietà da seminare, le tecniche agronomiche da adottare e la vendita dei cereali
cereali-grano-by-teodora-d-fotolia-750

Indirizzare l'azienda agricola nella scelta delle varietà da seminare, nelle tecniche agronomiche da adottare e nella vendita dei cereali: questi i vantaggi dei contratti di coltivazione del Consorzio agrario Terrepadane, ai quali si aggiunge anche la determinazione di un prezzo di vendita ...

EVENTO ONLINE - Cereali autunno vernini: come migliorare rese e qualità e ridurre l'impronta di carbonio
Il webinar, organizzato da Fieragricola in collaborazione con il Consorzio Agrario del Nordest, si terrà giovedì 7 ottobre 2021 ore 17:00
grano-frumento-verde-by-sarote-fotolia-750

Il prossimo giovedì 7 ottobre 2021 alle 17:00, Fieragricola accenderà i riflettori sui "Cereali autunno-vernini: come migliorare rese e qualità e ridurre l'impronta di carbonio", proseguendo il percorso di formazione in avvicinamento alla 115esima edizione della ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner


Media Partner

AgroNotizie realizza reportage tematici
e collabora per la realizzazione di eventi dedicati all'agricoltura con: