Cambiamenti climatici e funzioni delle piante

L'incontro, organizzato dall'Associazione vivaisti italiani, si terrà domani, 20 settembre 2019, all'Antico Convento Park Hotel et Bellevue di Pistoia

antico-convento-park-hotel-et-bellevue-di-pistoia.jpg

Pistoia, via San Quirico 33, il 20 settembre 2019

E' in agenda per domani, 20 settembre 2019, l'appuntamento "Cambiamenti climatici e funzioni delle piante" organizzato dall'Associazione vivaisti italiani, che si terrà nel salone Folchi dell'Antico Convento Park Hotel et Bellevue di Pistoia alle 17.30.

Interverranno nel corso dell'incontro il georgofilo Simone Orlandini, il preside di Agraria a Firenze Francesco Ferrini, l'architetto del paesaggio Fabio Masotta e del sindaco di Prato Matteo Biffoni. Alle 17,30 registrazione dei partecipanti all'incontro delle 18. A seguire, alle 20, le premiazioni della "Serata del vivaismo 2019".

A seguire, verso le 20.00, dopo brevi saluti delle autorità presenti, si terranno le premiazioni della tradizionale "Serata del vivaismo 2019". Top secret ancora i nomi dei premiati di quest'anno.

Seguirà aperitivo e cena su prenotazione (telefonare allo 0573-913321 oppure scrivere all'email info@vivasitiitaliani.it).
 

Programma

  • ore 18 saluto e introduzione di Luca Magazzini, presidente Associazione vivaisti italiani
  • Simone Orlandini, Accademia dei Georgofili, "Le variazioni climatiche e le principali sfide ambientali"
  • Francesco Ferrini, presidente Scuola Agraria dell'Università di Firenze, "Il clima sta cambiando. Cambiamo anche noi?"
  • Fabio Masotta,tesoriere per la Sezione centro peninsulare dell'Aiapp (Associazione italiana di architettura del paesaggio), "Inserimento Paesaggistico della Forestazione Urbana"
  • Matteo Biffoni, sindaco del Comune di Prato, che parlerà del progetto "Prato Giungla Urbana"
Modera il convegno il responsabile dell'ufficio stampa dell'Associazione vivaisti italiani Andrea Vitali.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 201.710 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner