Ortofrutta, una joint venture per il mercato asiatico

L'accordo, firmato tra Rivoira, Rk Growers e Vip Val Venosta, ha lo scopo di ampliare il mercato delle pomacee e indirizzare insieme l'espansione commerciale

ortofrutta-firma-joint-venture-mercato-asiatico-giu-2018-da-sx-fabio-zanesco-vip-paolo-carissimo-rk-growers-josef-wielander-vip-marco-rivoira-gruppo-rivoira-giacomo-nocentino-rk-growers-fonte-echo-comunicazione.jpg

Firma joint venture. Da sinistra: Fabio Zanesco-Vip, Paolo Carissimo-Rk Growers, Josef Wielander-Vip, Marco Rivoira-Gruppo Rivoira, Giacomo Nocentino-Rk Growers

Per la gestione esclusiva e congiunta dei mercati asiatici (Hong Kong, Singapore, Malesia, Indonesia, Cina, Vietnam, Taiwan, Tailandia, Corea e Giappone), lo scorso 22 giugno a Milano, i gruppi Rivoira, Rk Growers e Vip Val Venosta hanno firmato un accordo di joint venture.

La collaborazione tra le tre aziende, in primis focalizzata sullo sviluppo della varietà Ambrosia si arricchisce quindi di un ulteriore tassello, con lo scopo di ampliare il mercato delle pomacee nei citati paesi del continente asiatico e indirizzare insieme l'espansione commerciale, dato il forte interesse per le nuove varietà che già oggi si rileva in quest'area.

"Si tratta di un'evoluzione necessaria - ha dichiarato Marco Rivoira, executive manager dell'omonimo gruppo - e questo tipo di aggregazione ci consente di arrivare più lontano e con maggiore forza, con una intera gamma di prodotti interessanti per importatori e catene della distribuzione".

La nuova realtà comincerà ad operare con la stagione 2018-19 e sarà formalmente presentata agli operatori in occasione della prossima edizione di Asia fruit logistica (Hong Kong, 5-7 settembre 2018), quando sarà anche svelato il nome ed i rappresentanti della joint venture dettaglieranno gamma e prodotti disponibili.

"Abbiamo puntato da sempre - ha affermato Paolo Carissimo, presidente di Rk Growers - allo sviluppo internazionale aprendo il primo ufficio in Asia, ed oggi ci attendiamo forti sviluppi anche grazie alla progressiva apertura di nuovi mercati".

Questa joint venture crea un nuovo player nel mercato asiatico e permette di coordinare i piani commerciali delle aziende partner, appoggiandosi da un lato alla produzione melicola dei soci (Rivoira e Vip Val Venosta) e dall'altro alla capacità di sourcing e alla presenza commerciale di Rk Growers. Una realtà che parte quindi dalle mele ma non si limita ad esse, con l'obiettivo di fornire una gamma completa di ortofrutticoli freschi.

Il primo ufficio di riferimento della joint venture sarà ad Hong Kong, attraverso Rkg Asia Ltd, diretta da Kevin Au Yeung, il quale si occuperà di seguire i principali clienti attraverso un contatto diretto in loco, coordinando le loro necessità con le campagne commerciali dei partner, che riforniranno i mercati target esclusivamente tramite la joint venture, con strategie condivise tra le società fondatrici.

Josef Wielander, direttore di Vip Val Venosta, ha concluso ribadendo che "lo sviluppo di nuove varietà sta allargando rapidamente la nostra gamma e ci permette di fornire progressivamente nuovi clienti; con questa partnership facciamo un passo importante verso un impegno più strategico, che si affianca all'attività già svolta con i partner di From nell'area del subcontinente indiano e siamo sicuri assicurerà i risultati attesi dai nostri soci".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.334 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner