Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

All'origine della qualità

Il centro di moltiplicazione varietale della tenuta La Pioppa, in provincia di Ferrara, permette a Syngenta di assicurare sempre sementi di grani duri di elevata qualità, rispondenti al meglio agli standard varietali e alle richieste degli operatori della filiera

Info aziende
syngenta-la-pioppa-visitatori.jpg

Tenuta La Pioppa: visita ai campi dimostrativi di Syngenta

Nell'anno 2000, trentennale del conferimento del Premio Nobel per la pace, Norman Borlaug ricordò che se fossimo rimasti alle tecniche colturali degli Anni '50 avremmo dovuto coltivare una superficie a grano in più pari a circa 12 milioni di chilometri quadrati.
Questo per seguire i trend demografici rilevati nella seconda metà del XX secolo. Una superficie pari a quella di Canada e Messico messi insieme e doppia rispetto a quella occupata dalla foresta amazzonica. Impossibile quindi da trovare sul pianeta. E questo solo per il grano, senza considerare gli altri cereali a paglia, il mais e il riso.

Grazie invece a genetiche sempre più evolute e produttive, come pure a cure agronomiche e fitoiatriche sempre più efficaci, si è riusciti a seguire il boom demografico mondiale senza cambiare sostanzialmente le superfici mondiali coltivate a grano. Un beneficio non solo alimentare, ma anche ambientale, perché la coltivazione di una tale superficie in più avrebbe comportato anche un impatto devastante sulla biodiversità mondiale e sui contenuti di gas serra in atmosfera.
 
Spighe nei campi dimostrativi Syngenta presso la tenuta La Pioppa. La biodiversità sempre al centro
Spighe nei campi dimostrativi Syngenta presso la tenuta La Pioppa. La biodiversità sempre al centro

Tale processo virtuoso ha però bisogno di specifici investimenti finalizzati anche alla produzione di sementi di altissima qualità e livello di standardizzazione, garanzia di preservazione delle genetiche originali e della costanza di risultati in campo.
Proprio in tal senso, nel 2014 Syngenta ha rilevato la società italiana PSB, acronimo di Produttori sementi Bologna, la quale ha portato in dote alla Casa di Basilea anche uno dei suoi migliori fiori all'occhiello, ovvero la tenuta La Pioppa, la quale si sviluppa su una superficie di 445 ettari siti in provincia di Ferrara, luogo in cui viene moltiplicata in prima istanza la semente targata Syngenta che poi verrà avviata alle successive moltiplicazioni, in Italia e all'estero.
Di questi 445 ettari, 37 sono adibiti a prove di sviluppo e messa a punto varietale.
 
Grano duro: il centro di produzione di sementi elette di Syngenta in provincia di Ferrara
Grano duro: la sede di PSB ad Argelato in provincia di Bologna

La tradizione sementiera di PSB nasce nel 1911, seguendo in tal modo tutte le fasi più eccitanti dello sviluppo di nuove varietà di grano, fra cui molte nate dal genio di Nazzareno Strampelli, genetista e agronomo italiano della prima metà del secolo scorso. Fedele al suo nuovo approccio al mercato delle sementi, Syngenta ha cioè reso possibile la distribuzione sul mercato non solo di nuove varietà di grano duro, ma anche di nuovi protocolli completamente integrati strettamente legati all'industria dell'agroalimentare.
Presso l'azienda La Pioppa operano 40 persone qualificate, integrate dalla presenza di 20-25 stagionali nei momenti di massimo lavoro.

Syngenta, Tenuta La Pioppa: visitatori alle parcelle dimostrative di frumento
Visite ai campi dimostrativi di grano duro presso la Tenuta La Pioppa
 

Quando la qualità si vede

La tenuta La Pioppa è stata protagonista di due ben tappe del CerealPlus Tour 2018 - Edizione InnovaTour, evento itinerante tramite il quale Syngenta condivide con il mondo produttivo e con l'intera filiera le proprie novità in termini varietali e di mezzi tecnici per la difesa unitamente ai protocolli di produzione più adatti per le differenti varietà.

In occasione della prima tappa, gli oltre 120 visitatori hanno potuto toccare con mano il lavoro svolto in quella che è una vera e propria fabbrica del seme, atta a fornire ai cerealicoltori una semente al top per sanità, germinabilità, purezza e rese finali. I visitatori erano peraltro ammassatori e moltiplicatori, in rappresentanza delle più rappresentative realtà che operano nel mondo del grano e delle filiere ad esso collegate.

Arco di benvenuto presso la tenuta La Pioppa in occasione del CerealPlus #INNOVATOUR
Arco di benvenuto presso la tenuta La Pioppa in occasione del CerealPlus #InnovaTour

La seconda tappa ha invece avuto più un sapore di incontro e di condivisione, grazie alla Festa del Grano, evento nato nel 2015 per iniziativa di Syngenta, sia per condividere le novità varietali, sia per celebrare la rinascita della Tenuta La Pioppa, danneggiata dal terremoto del 2012.
Una rinascita che passa quindi dal grano, una simbologia forte che anima ancor di più CerealPlus Tour InnovaTour. Anche in tale occasione, però, agricoltori e tecnici hanno avuto la possibilità di confrontarsi sulle diverse varietà ed agrotecniche migliori per questa zona in un ambiente a ridosso del fiume Reno che è la via d'acqua da sempre più importante per questa regione.
 
Syngenta: incontro tecnico sul frumento presso la Tenuta La Pioppa
Un momento dell'incontro tecnico sul frumento presso la tenuta La Pioppa