Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Pomodoro da industria: sperimentazione, difesa ed esigenze strategiche

Lunedì 20 novembre alle 9.45 all’hotel San Marco di Ponte Taro (Pr)

pomodoro-industria-pomodori-by-illustrez-vous-fotolia-750.jpeg

San Marco di Ponte Taro (Pr), 20 novembre 2017
Fonte foto: © Illustrez Vous - Fotolia

Un doppio convegno sul pomodoro da industria, uno a Parma ed uno a Ferrara, per parlare a tutto campo di sperimentazione, difesa della coltura, irrigazione ed esigenze strategiche. Questi i temi che saranno affrontati durante il doppio convegno promosso ed organizzato dall’Oi Pomodoro da industria del Nord Italia in collaborazione con diversi enti. Lunedì 20 novembre alle 9.45 all’hotel San Marco di Ponte Taro (Pr), martedì 28 novembre alle 9.45 nella sala Riode Finessi del municipio di Codigoro (Fe).

Al primo appuntamento, a Parma, lunedì 20 novembre prossimo dalle 9.45 all’hotel San Marco di via Emilia Ovest 42 a Ponte Taro, si parlerà di sperimentazione, difesa ed esigenze strategiche.
 

Programma

9.45: Registrazione dei partecipanti;
10.00: Saluti iniziali di Tiberio Rabboni, presidente dell’Oi Pomodoro da industria del Nord Italia;
10.10: Risultati dei confronti varietali 2017, Nord Italia e Parma, a cura di Sandro Cornali dell’azienda agraria sperimentale Stuard;
10.30: Risultati dei confronti varietali 2017, Nord Ovest a cura di Paolo Rendina di CadirLab srl;
10.50: Ralstonia Solanacearum: grave problema emergente a cura di Valentino Testi del Consorzio fitosanitario di Parma;
11.10 Bilancio fitosanitario campagna 2017 e valutazione sulle strategie di contenimento del ragnetto rosso a cura di Bruno Chiusa del Consorzio fitosanitario provinciale di Piacenza;
11.30 Scenario internazionale commerciale ed esigenze strategiche per il miglioramento della competitività del pomodoro da industria made in Italy a cura di Luca Sandei di Ssica;
11.50 Conclusione del convegno.

Scarica la locandina del convegno sul pomodoro da industria in formato .Pdf

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 11 gennaio a 134.820 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy