La gestione biologica di aree pubbliche e private

L'incontro è organizzato dal Collegio degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati di Padova, sabato 11 febbraio dalle 9.00 a Villa Todesco, Villa del Conte Padova

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

ambiente-sostenibilita-ecologia-rinnovabili-bioenergie-fotolia-romolo-tavani-750.jpeg

Villa del Conte (Pd), 11 febbraio 2017
Fonte foto: © Romolo Tavani - Fotolia

Sabato 11 febbraio a Villa Todesco-Villa del Conte Padova si parlerà de "La gestione biologica di aree pubbliche e private". L'incontro, organizzato dal Collegio degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati di Padova, avrà inizio alle 9.00, e sarà un'occasione per le amministrazioni pubbliche e private e per i professionisti del verdedi conoscere le attuali normative che regolano l’utilizzo dei fitofarmaci e le tecniche più avanzate nella gestione delle aree pubbliche e private con metodi biologici.

Tra i relatori vi saranno, oltre all'assessore all’Agricoltura Giuseppe Pan e al funzionario Roberto Salvò, che illustrerà la normativa vigente, entrambi della Regione Veneto, Marco Mingozzi che focalizzerà il suo intervento sul Pirodiserbo, ossia di uno dei metodi più collaudati di controllo delle infestanti tramite il calore, Daniele Pederzoli che presenterà la certificazione delle gestione biologica delle aree verdi, come elemento per una gestione sostenibile del verde, al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini, Stefano Foschi parlerà dell'utilizzo degli insetti utili nella lotta ai parassiti delle piante come via praticabile per ridurre l’uso di prodotti dannosi all’ambiente e alla salute e Silvia Assolari presenterà i prati fioriti da seme autoctono, novità nella gestione biologica del verde, sia per la biodiversità che generano, sia per il basso numero di sfalci annui e il minor uso di macchinari richiesto.

Saranno inoltre presenti i vertici del Collegio degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati di Padova rappresentati dal presidente Pierluigi Rigato.

La partecipazione all’evento è gratuito previa prenotazione.

Per maggiori informazioni clicca QUI

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 221.543 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner