Cereali autunnali: da Allseeds le varietà da primato

Nel catalogo 2016-2017 oltre 30 varietà a disposizione dei coltivatori per le prossime semine. Quattro le varietà che si sono dimostrate le più produttive nella rete di prove nazionali condotte da Cra-Scv

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

allseeds-logo-20160914.jpg

Allseeds

Il catalogo Allseeds 2016-17 è costituito da oltre 30 varietà (grano tenero e duro, orzo, triticale) con l'introduzione esclusiva dei miscugli di cereali (clicca qui per vedere il catalogo completo). L'esperienza e la volontà innovativa dei tecnici Allseeds-Coopsementi hanno permesso di selezionare e mettere a disposizione degli utilizzatori, per le prossime semine, quattro varietà ad altissimo potenziale produttivo, ottimamente posizionate nella rete di prove nazionali condotte da Cra-Scv nel 2016.
 
Adhoc è una varietà di frumento tenero panificabile in grado di garantire alti livelli di produttività in ogni areale.
È caratterizzato da un ciclo medio precoce e presenta una buona resistenza contro le principali fitopatie del grano, in particolare verso septoriosi ed oidio.
 
Adhoc 1° classificato nel segmento grano panificabile
 
 
 
Modern è la nuova varietà di grano tenero con caratteristiche che rendono estremamente interessante il suo utilizzo. La sua coltivazione è indicata in ogni areale, compresi i terreni difficili ed argillosi, per le semine su sodo, grazie all'alto potere di accestimento e alla spiccata rusticità.
L'investimento consigliato è di 400/450 semi germinabili/mq, in condizioni di semina normale.
 
Modern 1° classificato nel segmento grano biscottiero
 
 
Rgt Planet, orzo primaverile da birra, è una varietà di ciclo medio; la sua produttività elevata si esprime in tutti i Paesi dell'areale europeo, tra cui l'Italia dove è risultata la varietà da malto più produttiva in tutte le zone di coltivazione.

Rgt Planet 1° classificato nel segmento orzo
 

 
Amistar la nuova varietà polistica a 6 ranghi di ciclo medio-precoce che si adatta a tutti gli areali italiani. Si presenta con taglia media e con ottima resistenza all'allettamento.
Questa varietà è particolarmente indicata per la sua spiccata produttività, la tolleranza alle malattie fungine e l'ottima tolleranza alle virosi. Questa esclusiva caratteristica consente semine anticipate (anche nella prima parte di ottobre) riducendo notevolmente il rischio di insorgenza di virosi.
Il peso specifico risulta essere buono.
Si presta bene a semine normali di prima epoca ed il suo investimento consigliato è di 250-300 semi germinabili al mq (PMS medio 48).
Pur essendo una varietà molto tollerante alle fitopatie si avvantaggia del trattamento fungicida.

Amistar 3° classificato nel segmento orzo da zootecnia
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 201.710 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner