Accordi fra DuPont Pioneer e la cinese Origin Agritech

Le due società svilupperanno congiuntamente nuove tecnologie nel settore sementiero adatte agli agricoltori cinesi

Contenuto promosso da Du Pont De Nemours Italiana
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

dupont-origin-accordo.jpg

Accordo fra DuPont Pioneer e la cinese Origin Agritech

DuPont Pioneer, il business di DuPont leader nella genetica vegetale avanzata e sementi, e Origin Agritech Limited, fornitore di sementi di colture focalizzato sulla tecnologia, hanno annunciato un accordo di licenza commerciale per lo sviluppo di nuove tecnologie per le sementi per gli agricoltori cinesi. Questo impegno congiunto contribuirà alla modernizzazione del sistema agricolo della Cina e a migliorare la sicurezza alimentare, che il Governo ha individuato come priorità.
 
Con il supporto del ministero dell’Agricoltura, e in collaborazione con l’Accademia cinese di agricoltura, Origin ha sviluppato con successo sementi di mais con caratteri per il controllo di insetti e di tolleranza ad erbicidi. Le conoscenze di Origin nel miglioramento genetico, insieme ai 90 anni di storia di DuPont Pioneer nel miglioramento genetico vegetale e ai rapporti con i clienti locali, renderanno disponibili molte varietà alternative di sementi, necessarie per gli agricoltori cinesi.
 
Una volta approvati dal Governo cinese, questi prodotti aiuteranno gli agricoltori del nostro paese a combattere contro insetti e malerbe che impediscono alle loro colture di esprimere il loro pieno potenziale produttivo - ha dichiarato Gengchen Han, presidente e amministratore delegato di Origin Agritech - Noi abbiamo collaborato con DuPont Pioneer per diversi anni, e siamo contenti di lavorare con loro su questo progetto.
 
Il panorama agricolo della Cina sta evolvendo. Gli agricoltori stanno sempre più adottando tecnologie, quali sementi ibride di alta qualità, meccanizzazione e decisioni basate su dati. I caratteri biotech che Origin Agritech ha presentato al processo rigoroso di approvazione da parte del Governo cinese sono un altro importante strumento per migliorare la produzione locale di mais.
 
DuPont Pioneer è orgogliosa di collaborare con Origin Agritech per contribuire ad aumentare le rese delle colture e la sicurezza alimentare in Cina - ha dichiarato Paul Schickler, presidente di DuPont Pioneer - Quando siamo entrati nel mercato cinese circa 20 anni fa, collaborammo con le autorità, le università e le società locali come Origin Agritech per fornire prodotti e servizi che offrissero la miglior scelta per gli agricoltori.
 
DuPont Pioneer è la più grande società multinazionale di sementi di mais in Cina  e contribuirà allo sviluppo di ibridi diffusi ad alte performance per il mercato cinese, in accordo con le vigenti normative del Ministero dell’Agricoltura. Origin Agritech ha presentato domanda per la protezione intellettuale e per l’approvazione secondo regolamentazione in altri paesi, inclusi gli Stati Uniti, per far progredire la propria strategia globale di servire non solo gli agricoltori cinesi, ma anche di rispondere alle necessità degli agricoltori nel mondo.
 

Chi è Origin Agritech

Origin Agritech Limited, fondata nel 1997 e con sede nel Chong-Guan-Cun (ZGC) Life Science Park a Pechino, è la società cinese di punta in biotecnologie vegetali, specializzata nella selezione di sementi di colture agrarie e nel miglioramento genetico, nella produzione, nella lavorazione, distribuzione delle sementi e relativi servizi tecnici. Guidando lo sviluppo di biotecnologie per sementi di colture, il mais fitasi di Origin Agritech è stato il primo mais transgenico a ricevere il Bio-Safety Certificate dal ministero dell’Agricoltura Cinese. Nel corso degli anni, Origin ha costituito una robusta gamma di sementi biotecnologiche introducendo prodotti con caratteri di tolleranza a erbicidi e resistenze a patogeni. Origin opera in centri di produzione, di lavorazione e in stazioni di miglioramento genetico in tutto il paese, con centri di vendita ubicati nelle regioni strategiche per la coltivazione della coltura. Le linee di prodotto sono integrate verticalmente con le sementi di mais,  riso e colza. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web della società.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 253.011 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner