Kws Simpatico e Kilomeris: due nuove stelle nel "Team Ronaldinio"

Kws e la nuova sfida nel trinciato del mais: con i nuovi precocissimi si ottengono clamorosi risultati in produzione e qualità

Contenuto promosso da KWS Italia S.p.A.
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

kws-mais-team-ronaldinio-gianni-bello.jpg

Entrambi gli ibridi del Team Ronaldinio hanno piante alte e fogliose, con un'alta digeribilità della fibra

Da alcuni anni si sta diffondendo la pratica di seminare ibridi precocissimi di mais, classe FAO 200, in prima epoca di semina per la produzione di trinciato integrale. Inizialmente si pensava di utilizzarli in un programma di successione colturale mais + mais o mais + sorgo, per sfruttare al meglio l’abbondante luce a disposizione nel periodo di coltivazione delle colture primaverili/estive.

Alcuni di questi ibridi hanno dimostrato, con i risultati produttivi ottenuti a pieno campo, di poter essere economicamente più vantaggiosi dei tradizionali ibridi tardivi, classe FAO 600 e 700, anche senza l’eventuale successione colturale.

Due ibridi in particolare si sono affermati per la loro competitività in questo segmento produttivo: il Kws Simpatico e il Kilomeris. Entrambi hanno piante alte e fogliose con un’alta digeribilità della fibra e la loro spiga ha granella flint x dent, che garantisce un elevato contenuto di amido (energia prontamente disponibile).

Risultato: elevata produzione e massima qualità del silomais
Coltivando Kws Simpatico e/o Kilomeris si ottengono importanti risultati che permettono di migliorare il reddito aziendale dell’allevatore e del produttore di biogas.

Elenchiamo alcuni fattori che rendono efficace la coltivazione degli ibridi precocissimi del "Team Ronaldinio" nella produzione di silomais in prima epoca di semina:
• Massime produzioni di sostanza verde e secca: con Kws Simpatico e Kilomeris si produce fino al 90% della produzione degli ibridi tardivi con migliore qualità del silomais, ma in alcuni areali questa differenza non c’è stata.
• Coltivando  Kws Simpatico e Kilomeris si raccoglie con quaranta giorni di anticipo e questo comporta almeno cinque importanti vantaggi:
  • possibilità di una rotazione annuale con sorgo per il controllo della diabrotica;
  • possibilità di una rotazione annuale con altro mais, in ambienti irrigui;
  • possibilità di preparare per tempo il terreno per la semina di colture autunnali in terreni medio-pesanti;
  • possibilità di distribuire tempestivamente liquami e/o digestati;
  • diminuzione degli input agronomici: meno irrigazionifertilizzantirischi che le avversità estive potrebbero portare alle colture in campo (siccità, grandine…).
Kws Simpatico: FAO 200 – 88 giorni
Investimento alla semina: 9-10 piante/mq (75 x 13-15 cm; 70 x 14-16 cm; 50 x 20-22 cm).

Punti di forza:
  • pianta alta e fogliosa
  • elevatissima potenzialità produttiva
  • eccellente vigore iniziale, ottimo rapporto pianta/spiga
  • eccellente vigore iniziale
 

 
Kilomeris: FAO 200 – 88 giorni novità 2016
Investimento alla semina: 8-9 piante/mq (75 x 14-16 cm; 70 x 15-17 cm; 50 x 24-26 cm).

Punti di forza:
  • produzione e qualità garantite
  • elevato contenuto di amido nel silomais
  • alta digeribilità della frazione fibrosa
  • prolungato stay green e ampia finestra di raccolta
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 253.010 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner