Kws, una certezza per il mais

Competitivo, sicuro e performante, è l'ibrido Kontigos

Contenuto promosso da CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, KWS Italia S.p.A.
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

kontigos-ibrido-mais-kws.jpg

I dati delle prove hanno dimostrato la maggiore produttività di Kontigos rispetto agli altri ibridi della maiscoltura italiana

Kontigos di Kws, primo assoluto nelle prove nazionali mais organizzate dal Crea - Unità ricerca per la maiscoltura di Bergamo, è un mais di classe FAO 500 che sfida e supera i mais più tardivi di classe FAO 600 e 700.
 
I dati delle prove nazionali mais del 2016, riconosciute come un riferimento fondamentale nella scelta degli ibridi da coltivare in Italia e pubblicate nelle più importanti riviste dedicate all'agricoltura, indicano il Kontigos come l'ibrido più produttivo in assoluto tra le classi più importanti nella maiscoltura italiana (FAO 500, 600 e 700).


Kontigos è un ibrido FAO 500 di 127 giorni e questo gli consente di combinare le massime produzioni evidenziate con una ridotta umidità alla raccolta. Più di un punto e mezzo in meno rispetto alla media dei FAO 600 e quasi tre punti e mezzo in meno rispetto alla media dei FAO 700.
 
Questo conferma che Kontigos produce di più con ridotte spese di essicazione, rispetto agli altri mais; importante fattore nella tutela del reddito del maiscoltore.
 
La forza di Kontigos si evidenzia ancora di più controllando i risultati di più anni, in grado di misurare la stabilità degli ibridi valutati.
Kontigos ha dimostrato di essere competitivo nella media delle due ultime annate (2014-2015), così diverse tra loro, confermando di essere un prodotto sicuro e performante.

Vedi i dati della tabella sotto riportata, estrapolati dalle prove nazionali mais 2014 e 2015
 
 
Una certezza nella maiscoltura nazionale ed europea.

Kontigos, ibrido nato in Italia, presso la Stazione di ricerca Kws di Monselice (Pd) e già affermato in Europa, ha conseguito importanti risultati produttivi anche in Spagna, Serbia e Turchia.

 Kontigos, un mais italiano di valore.

Clicca qui per vedere i dettagli.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 254.010 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner