La nuova Pink Lady® è arrivata

Un prodotto di grande qualità nei punti vendita a partire da oggi, 5 novembre, grazie alle condizioni climatiche ideali di questo autunno

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

pink-lady-mele.jpg

Bellissima colorazione e un elevato tasso zuccherino per le nel Pink Lady® della nuova stagione

L’anno scorso, con una produzione di 166.000 tonnellate, Pink lady® ha ottenuto un risultato commerciale storico. Si è trattato dell’aumento più rilevante registrato da una stagione all’altra (più di 40.000 tonnellate), nonostante il contesto piuttosto sfavorevole (produzione europea record, embargo russo).

La stagione appena iniziata si preannuncia altrettanto buona. Le condizioni climatiche ideali di questo autunno, con giornate soleggiate e notti fresche, hanno permesso di ottenere una bellissima colorazione e un elevato tasso zuccherino. Tutto questo fa prevedere un prodotto di grande qualità sui punti vendita a partire da oggi, 5 novembre.

Una comunicazione a 360°
Pink Lady® persegue il suo obiettivo di conquista e fidelizzazione dei consumatori (aumento della frequenza d’acquisto e dei volumi acquistati). Obiettivo che potrà essere raggiunto solo attuando una stretta collaborazione con le insegne distributive, conquistando i consumatori con campagne innovative e attraverso la realizzazione di una politica di marca in linea con le aspettative di trade e consumatori

Per quanto riguarda la distribuzione, questo passa ovviamente dalla realizzazione di attività sempre più personalizzate con le insegne e dall’implementazione di meccaniche innovative, come ad esempio la shopper in pack per i grandi volumi (già oltre 1.000.000 di pezzi nell’ultima campagna). Chic e glamour, disegnata da una famosa stilista, la shopper Pink Lady® apre la strada a un rinnovamento continuo del design dei modelli, sempre in linea con l'immagine e i valori di Pink Lady®.

Lo stesso vale per il portamela in lana Pink che permette di vivacizzare sul piano della qualità le vendite del prodotto confezionato. Messaggero di naturalità, al passo con la moda della maglia e del fatto in casa, sta incontrando un successo crescente e ha già conquistato i clienti in numerosi paesi.

C’è infine lo sviluppo dell’operazione Giraffa, il multi pack, per creare dinamismo tra gli scaffali.

Per quanto riguarda i consumatori, Pink Lady® continua la sua saga Tv con un programma mediatico coerente, organizzato quest’anno su tre momenti-chiave: lancio della campagna a novembre, San Valentino e la primavera a fine marzo. La prima ondata sarà totalmente televisiva, con un’alternanza di spot classici da 10’ e 15’ e format speciali nelle settimane 47 e 48.

Un’ampia diffusione su canali nazionali di grande ascolto come La5, Italia 1, Rete 4 e anche su tutto il digitale terrestre con Topcrime, Iris, Mediaset 2, Mediaset Extra, TgCom24, Boing, Cartoonito, RadioItalia Tv o ancora R101, nell’ambito di una partnership esclusiva con il gruppo Publitalia.
Questa campagna, destinata a generare in novembre oltre 30 milioni di contatti con una copertura del 65% del target, arricchirà i valori premium del marchio e contribuirà ad aumentare la notorietà della marca.

Questa stagione sarà anche segnata dal potenziamento del digitale: da una parte con la dinamizzazione del Club Consumatori Pink Lady® che conta già 70.000 membri; dall’altra con la creazione di contenuti specifici e con l’animazione giornaliera delle pagine Facebook (più di 130.000 fan), YouTube e Pinterest che partecipano attivamente alla costruzione di un rapporto privilegiato con i consumatori.

Fonte: Pink Lady

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.640 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner