Crollo dei consumi? Non per Almaverde bio

Bilancio 2012 positivo per il marchio del biologico: +9% di fatturato. Dal 28 novembre partirà una campagna nazionale di comunicazione tv e radio

Contenuto promosso da Almaverde Bio Italia
Questo articolo è stato pubblicato oltre 7 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

almaverde-bio-logo-2012.jpg

Almaverde bio è sostenuto e finanziato da 12 imprese italiane specializzate nella produzione di alimenti biologici

Nonostante la crisi, nel 2012 non si è arrestata la crescita di Almaverde bio, specializzata in prodotti biologici.

 

I dati sul fatturato attestano un incremento del +9%, in controtendenza rispetto al comparto agroalimentare, dove si riscontra una forte contrazione dei consumi (-2,8 a fine 2012 secondo Federalimentare).

 

Con una gamma di offerta di oltre 300 referenze, Almaverde bio propone una scelta completa di prodotti certificati biologici, privi di additivi chimici, coltivati nel rispetto dell'ambiente e della salute dell'uomo.

 

Il marchio Almaverde bio è sostenuto e finanziato da 12 imprese italiane specializzate nella produzione di alimenti biologici che da oltre 10 anni hanno scelto di puntare sulla politica di marca per comunicare direttamente al consumatore i valori del biologico.

 

Anche quest'anno Almaverde bio proporrà una campagna nazionale di comunicazione televisiva e radiofonica: gli spot Almaverde bio andranno in onda per 10 giorni a partire dal 28 dicembre.

 

Una campagna nazionale importante incentrata sui valori di una scelta, quale è quella del biologico, con risvolti positivi non solo sulla salute e il benessere delle persone ma sull'intero ambiente che ci circonda.

 

Fonte: Almaverde Bio

Tag: biologico

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.844 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner