Pesche e nettarine, le Liste varietali per il 2012

Sono sei le nuove varietà inserite: quattro pesche e due nettarine. All'insegna di qualità e ampliamento del calendario di maturazione

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Questo articolo è stato pubblicato oltre 7 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

pesca-larg500img6072.jpg

Pesche e nettarine, presentate le Liste varietali 2012
Fonte foto: Agronotizie

Presentate le Liste varietali 2012 per le pesche e nettarine, progetto del Mipaaf-Regioni coordinato dal Cra - Consiglio per la ricerca e sperimentazione in agricoltura per creare delle liste di orientamento varietale dei fruttiferi.
Il comparto peschicolo riscuote un continuo interesse del mercato e degli addetti ai lavori nonostante il trend negativo delle superfici coltivate in Italia, calate del 5% dal 2006 al 2011 (sono passate dai 93.506 ettari del 2006 agli 88.580 ettari del 2011 (Dati Istat). Le motivazioni sono da collegarsi alle difficoltà dei produttori del settore frutticolo (e peschicolo in particolare), da contestualizzarsi all’interno di una tendenza che interessa la frutticoltura mediterranea: calo dei consumi causato dalla crisi economica e cambio delle esigenze e dei gusti del consumatore. “La campagna di raccolta 2012 per la frutta estiva è stata superiore rispetto allo scorso anno - dice Confagricoltura -, pur non raggiungendo i prezzi del 2006. Permane ugualmente una situazione difficile per i produttori".  
L’Italia rimane comunque uno dei principali produttori mondiali di pesche e nettarine: secondo i dati della Fao (Food and agricolture organization) è il secondo produttore con circa 1 milione e 600 mila tonnellate di prodotto. Al primo posto c’è la Cina con oltre 10 milioni e 800 mila tonnellate, al terzo gli Usa con 1 milione e 500 mila tonnellate, al quarto la Spagna con 1 milione e 200 mila tonnellate e al quinto la Grecia con 640 mila tonnellate.
 
Un cambiamento in corso
Proprio in quest’ottica di cambiamento del mercato e delle sue esigenze ha lavorato l’innovazione varietale pubblica e privata, portando alla commercializzazione di diverse novità varietali che andranno a soppiantare quelle più vecchie e non idonee: quest’anno le introduzioni in Lista sono sei (quattro pesche e due nettarine) e le esclusioni sono otto (una pesca e sette nettarine).
Le novità sono: Grenat® Monafi* (pesca gialla), Alipersié* (pesca bianca), Alirosada* (pesca bianca), Aliblanca* (pesca bianca), Big Bang® Maillara* (nettarina gialla), Magique® Maillarmagie* (nettarina bianca).
Analizzando le varietà inserite nelle Liste varietali si può evidenziare come sia in atto una vera e propria diversificazione del prodotto in categorie commerciali: abbiamo pesche a frutto tradizionale con diverse tipologie di sapore (dolce, equilibrato e acidulo), a frutto piatto, a polpa sanguigna, con sovraccolore rosso esteso su tutta la superficie, completamente deantocianiche, a polpa stony hard (dura e croccante) accanto alle più tradizionali fondenti e non fondenti.
 
Ecco le Liste varietali 2012
Pesco a polpa gialla (dal più precoce al più tardivo)
Nel periodo precoce abbiamo Francoise®, Rich May*, Maycrest, Lolita*, Springcrest, Spring Lady® Mespri*, Rubirich® Zainoar*, Alix®, Royal Glory® Zaifer*. Nel periodo intermedio abbiamo Rich Lady*, Vistarich® Zainobe*, Summer Rich*, Grenat® Monafi*, Doris, Diamond Princess*, Romestar*, Elegant Lady® Merdame*, Symphonie*, Zee Lady®. Nel periodo tardivo abbiamo Summer Lady*, Kaweah®, O’Henry®, Gilda Rossa*, Red Star*, Tardibelle, Guglielmina, Lucie, Red Late, Fairtime.
Pesco a polpa bianca (dal più precoce al più tardivo)
Nel periodo precoce abbiamo Primerose® Kaprim, White Crest®, Hermione® Zailice*, Crizia*, Alexandra®, Iris Rosso, Alipersié*. Nel periodo intermedio abbiamo Maria Bianca, Alirosada*, Greta*, Benedecte® Meydicte*. Nel periodo tardivo abbiamo Tendresse® Julie*, Aliblanca*, Maria Angela, Regina Bianca, Maria Delizia, Doucer*, Gladys® Zailati*, Regina di Londa.
Nettarina a polpa gialla (dal più precoce al più tardivo)
Nel periodo precoce abbiamo Gran Sun*, Rose Diamond*, Big Bang® Maillara*, Rita Star® Bratastar*, Ambra*, Laura*, Big Top® Zaitabo*. Nel periodo intermedio abbiamo Amiga*, Alitop*, Maria Laura, Diamond Ray*, Stark Redgold®, Nectaross, Maria Aurelia, Venus, Orion*. Nel periodo tardivo abbiamo Sweet Red®, Sweet Lady*, Maria dolce*, Lady Erica®, Morsiani 90®, August Red, Fairlane, Max® 7 AM7*, California.
Nettarina a polpa bianca (dal più precoce al più tardivo)
Nel periodo precoce abbiamo Silver King® Prita*, Early Silver*, Neve*, Jade® Momée*, Caldesi 2000*. Nel periodo intermedio abbiamo Magique® Maillarmagie*, Caldesi 2010*, Silver Giant*. Nel periodo tardivo abbiamo Silver Moon*, Caldesi 2020*.
Percoche (dal più precoce al più tardivo)
Nel periodo precoce abbiamo Jonia*, Egea*, Federica*, Tirrenia*, Romea*. Nel periodo intermedio abbiamo Villa Doria*, Loadel*, Carson, Eolia*, Bowen, Andross. Nel periodo tardivo abbiamo Jungermann, Babygold 9.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: innovazione varietale innovazione drupacee

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.911 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner