E' matematico, Civ + Kiku uguale Isaaq®

La mela frutto della ricerca del Consorzio italiano vivaisti e del know-how di Kiku

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Questo articolo è stato pubblicato oltre 7 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

isaaqday2012-new.jpg

I partecipanti durante l'evento Isaaq day 2012 presso il Civ di Ferrara
Fonte foto: Civ Consorzio italiano vivaisti

Si è tenuto nella giornata di mercoledì 23 agosto 2012 l'Isaaq Day, presso la sede del Civ Consorzio italiano vivaisti a San Giuseppe di Comacchio (Ferrara). Lo scopo dell'evento era quello di presentare la nuova varietà di mela Isaaq® Civ323* a tecnici e operatori del settore e di far toccare con mano le potenzialità direttamente in campo grazie ad un tour in tre impianti a Comacchio, Salionze (Vr) e Mezzocorona (Tn).
La giornata si è aperta con i saluti di Mauro Grossi, presidente del Civ Consorzio italiano vivaisti“Questa mela nasce dalla collaborazione tra Civ e Kiku - spiega Grossi -. I fratelli Braun sono conosciuti nel mondo per aver introdotto il marchio Kiku® attraverso un concetto di premium brand globale. Ma non solo, anche per l'introduzione in modo professionale e globale di nuovi cloni e varietà. Ebbene, l’elevato know-how della Kiku nella valutazione e nel lancio di nuove varietà, a livello mondiale, ci ha spinti a dare loro fiducia per Isaaq® Civ323*. Questa mela ha un potenziale molto interessante: è un'ottima mela sia dal punto di vista visivo che gustativo".
 Successivamente ha preso la parola Silvio Martinelli, direttore del Civ. "La mela Isaaq® Civ323* è frutto di un programma di ricerca iniziato 25 anni fa - spiega Martinelli - e che si è focalizzato sullo sviluppo della qualità, sulla sostenibilità e sull'innovazione. Alcuni dei parametri su cui ci siamo focalizzati e su cui abbiamo lavorato sono stati il colore rosso dell'epidermide, la croccantezza della polpa, la facile gestione dell'albero, la resistenza alle principali patologie della specie e l'elevata conservabilità del prodotto in fase di post-raccolta". 

Civ + Kiku = Isaaq® Civ323*
Viene raccolta 15 giorni dopo Gala (dato individuato presso Ferrara). L'albero è di medio vigore, con portamento aperto e ramificazione corta, molto facile da gestire, e produzione molto elevata e costante. Varietà resistente a ticchiolatura. Precoce messa a frutto. Frutto di media pezzatura, forma leggermente allungata  e regolare, colore di fondo verde-giallo, sovraccolore rosso intenso ed uniforme esteso sul 100% della superficie. La polpa è di colore colore crema, di tessitura fine, croccante e succosa. Sapore buono, molto dolce con un giusto livello di acidità (Brix 13,5°, acidità 9,2 g/l acido malico). Buona la conservazione post-raccolta del prodotto. 

Un progetto che guarda lontano
Il lavoro iniziato dal Civ proseguirà all'interno di questo progetto con l'obiettivo di sviluppare un concetto commerciale di distinzione del prodotto. "L'ottimo lavoro fatto nel passato con il Civ - spiega Jürgen Braun, amministratore delegato della Kiku srl -, proseguirà con Isaaq® Civ323*. Un progetto che vuole massimizzare il valore del prodotto, per tutta la filiera, cominciando dal produttore fino a raggiungere il consumatore. In quest'ottica dobbiamo dare al produttore un prodotto facile e sostenibile, mentre al consumatore un prodotto buono e di qualità. Per questo motivo ci prendiamo tutto il tempo necessario per formulare una strategia adatta per il lancio commerciale di Isaaq® Civ323*. Sicuramente, la varietá non sará nursery driven, cioé dettata dalla produzione di alberi nei vivai. Piuttosto pensiamo di implementare una vendita di Isaaq® Civ323* coordinata, e con un approccio naturale: essendo Isaaq® Civ323* di pezzatura media (simile a Gala), non vogliamo aumentare artificialmente la pezzatura dei frutti. Nel nostro progetto è centrale la parola 'snack', in quanto il mercato richiede sempre con maggiore insistenza frutti (e anche mele) che abbiano caratteristiche adatte ad un consumo facile e veloce, compatte e di ottimo gusto. A questo si lega il fatto che ci sono single e piccole famiglie che richiedono confezioni piccole, le mense alla ricerca di porzioni/mele piccole, gli sportivi con la necessitá di uno snack naturale. In ultima, vogliamo offrire Isaaq® Civ323* con una confezione nuova e speciale che ne tenga conto".

Cambia l'areale il frutto è sempre uguale
Alessio Martinelli ha accompagnato e presentato la varietá nei diversi campi di test presenti a Comacchio presso la sede del Civ. "Isaaq® Civ323* ha una forma invitante, totalmente colorata di rosso vivace ed intenso, con caratteristiche di conservazione molto buone. E´una varietà ticchiolatura resistente, ed infatti nel Civ abbiamo 2 campi prove, uno tradizionale e l´altro cosiddetto no sprays. E' una varietá molto interessante per il produttore, per almeno due motivi: é molto produttiva e l'epoca di raccolta è di circa 2 settimane dopo Gala". I partecipanti si sono potuti render conto della bontá e del potenziale della varietá negli altri campi di prova sul Lago di Garda, ed a Mezzocorona (Trento), constatando che le sue caratteristiche rimangono invariate nei diversi areali produttivi. Questa caratteristiche aumenta l'interesse della varietà che fa crescere il suo potenziale produttivo e commerciale.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: innovazione varietale

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.518 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner