Open Field Demo Days, le innovazioni di Syngenta

Le novità, frutto dei programmi di selezione varietale, saranno presentate a Wervershoof (Olanda) da martedì 28 settembre a giovedì 30 settembre 2010

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

syngenta-open-field-demo-days2009.jpg

Syngenta, Open Field Demo Days

Le ultime novità di Syngenta, frutto dei programmi di selezione varietale nel campo delle orticole e dello sviluppo di soluzioni per la protezione delle piante, saranno presentate nel corso degli 'Open Field Demo Days' in programma da martedì 28 settembre a giovedì 30 settembre a Wervershoof, in Olanda.
Per l’occasione, i visitatori potranno toccare con mano l'alta qualità della nuova gamma composta da varietà eccellenti per uniformità, resa, conservabilità e gusto.

Le novità: varietà resistenti
Nel corso degli Open Field Demo Days, Syngenta presenterà nei suoi campi dimostrativi le ultime varietà di cavolo cappuccio, cavolo di Bruxelles, cavolfiore, cavolo broccolo, lattuga, spinacio, fagiolo, zucchino, porro, cipolla e mais.

Cavolo di Bruxelles. La novità principale è Crispus, una tra le poche varietà resistenti all'ernia delle crucifere nel segmento precoce e medio precoce, paragonabile a Maximus, ma con maggiori garanzie dal punto di vista della qualità e della resa.

Cavolo cappuccio. Un’importante novità è Zenon, varietà caratterizzata da elevata resa e conservabilità, come dimostrato anche da numerosi test commerciali. Socrates, invece, garantisce all’industria una maggiore flessibilità grazie alla possibilità di essere conservato, seppure per brevi periodi.

Cavolfiori per l’industria. Spiccano Clabiny e SGC3013, due varietà resistenti all’ernia delle crucifere che si caratterizzano per l’elevata resa e compattezza. Inoltre, per le coltivazioni estive e autunnali è disponibile una gamma completa di nuovi cavolfiori.

Lattuga per il mercato fresco. Syngenta propone una foglia di quercia verde (LS9971) ed una di quercia rossa (LS9978), entrambe contraddistinte da elevato volume. Tra le innovazioni più recenti vi sono anche le colorate varietà BellaGio®, la cui caratteristica distintiva si può sintetizzare nello slogan “Pronte da gustare con un solo taglio”.

Lattuga per la IV gamma. Syngenta presenta la LS9429, varietà rossa della gamma BellaGio®. Inoltre, diverse nuove varietà di baby-leaf giocheranno un ruolo fondamentale nel corso del 2011, come ad esempio le foglie di quercia verde LS9498 e LS9992 o ancora la lollo rossa LS9795 e la romana rossa LS9491.

Esperienze a confronto
L’obiettivo di Syngenta è quello di rendere centrale il ruolo degli agricoltori nell’innovazione varietale, nonché nello sviluppo di nuove soluzioni per la meccanizzazione e la protezione dei raccolti.
Assistendo i produttori nella scelta delle varietà e dei prodotti per la difesa delle colture, l’azienda fornisce un contributo fondamentale al progresso del settore orticolo.
Nel corso dell’evento di Wervershoof i rappresentanti di Syngenta potranno discutere con gli agricoltori sugli sviluppi del settore e far conoscere il proprio punto di vista, presentando le tendenze nel settore della produzione e dell’industria di trasformazione.
Inoltre, verranno presi in analisi i punti focali del futuro della produzione orticola e saranno presentate idee che potrebbero contribuire a migliorarne le performance. Gli agricoltori potranno anche ricevere suggerimenti su alcuni aspetti pratici come le strategie di gestione integrata delle colture finalizzate a incrementare la produttività agricola o il concetto FarMore.

Infine, saranno resi noti i vantaggi della gamma Syngenta di erbicidi, fungicidi e insetticidi.

L'appuntamento
Open Field Demo Days: 28, 29 e 30 settembre 2010, dalle 10.00 alle 17.00.
Indirizzo: Mts. Bakker, De Ruil 1, 1693 HD Wervershoof, Paesi Bassi

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.534 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner