L'uva di Mazzarrone Igp vola oltre oceano

L'Op Ducezio di Licodia Eubea (Catania) annuncia la sottoscrizione dei primi contratti commerciali con operatori europei e internazionali

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

uva-da-tavola-mazzarrone-igp-sicilia-byunaproa.jpg

Foto: Unaproa

'Con i primi contratti commerciali appena siglati al Macfrut, le nostre pregiate qualità di uva da tavola sbarcheranno nei prossimi mesi in importanti mercati europei e internazionali', lo ha annunciato Salvatore Accardi, Presidente della Op Ducezio Uva Regale di Sicilia, la prima organizzazione di produttori siciliana specializzata nella produzione di uva da tavola Igp di Mazzarrone, nell'ambito di una conferenza stampa svoltasi al Macfrut di Cesena.

'Con la costituzione dell'OP nel settembre 2007 - continua Accardi - abbiamo compiuto il primo importante passo per il rilancio del comparto dell'uva da tavola. Oggi, dopo una attenta pianificazione della produzione e l'avvio di una campagna di promozione del nostro prodotto, siamo in grado di raggiungere importanti traguardi per la commercializzazione della nostra uva da tavola'.

Roberto Ponte, Area Manager della Op Ducezio ha illustrato il piano di marketing della Op siciliana 'che si basa su tre assi prioritari: la segmentazione dei mercati, la creazione di brand di alta gamma che valorizzino l'uva da tavola e  la costruzione di canali commerciali brevi e molto selettivi insieme a partner che condividano la nostra scelta di privilegiare tecniche di coltivazione a basso impatto ambientale che garantiscano una maggiore salubrità del prodotto'.

'Nello scenario di un mercato ortofrutticolo globale e sempre più competitivo' - ha proseguito Giuseppe Pappalardo, Export Area Manager della Op Ducezio - 'abbiamo individuato nella Gdo nazionale ed estera il nostro interlocutore privilegiato, poiché siamo in grado di garantire notevoli quantitativi di prodotto e un ampio calendario di fornitura, che comincia a giugno e dura fino a dicembre inoltrato. Gli accordi commerciali appena siglati porteranno l'Igp di Mazzarrone nelle catene distributive di Francia, Austria, Germania e Stati Uniti, ma guardiamo con molto interesse anche ai paesi scandinavi, al Canada, al Dubai e all'Arabia Saudita.'

'Un pieno appoggio istituzionale alla Op Ducezio' è stato confermato dal Sindaco di Licodia Eubea Nunzio Li Rosi (Movimento per l'autonomia) che ha dichiarato che 'il Comune di Licodia Eubea, la provincia regionale di Catania e la regione Sicilia rafforzeranno il loro impegno per sostenere adeguatamente la politica di sviluppo della Op Ducezio e del Consorzio di difesa Igp Uva da tavola di Mazzarrone'.

Il presidente di Unaproa Fabrizio Marzano ha espresso infine 'grande soddisfazione per il lavoro e gli ambiziosi progetti della nuova Op Ducezio, che da pochi mesi è entrata a far parte del sistema Unaproa' ed ha annunciato che alla Op verrà concesso l'uso del marchio di qualità '5 colori del benessere' che, insieme al marchio comunitario Igp 'contribuirà ulteriormente a qualificare l'uva da tavola di Mazzarrone, valorizzandone da un lato il forte legame con il territorio e dall'altro le proprietà organolettiche e la sua importanza nell'ambito di una alimentazione sana ed equilibrata a tutela della salute dei consumatori'.

Fonte: Unaproa

Speciale: Uva da tavola

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 244.493 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner