Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 10 al 17 aprile 2021

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo.jpg

La situazione dei mercati nel mondo

Ue

La Commissione europea, facendo seguito alla campagna lanciata nel 2012 a riguardo del benessere animale, il 31 marzo scorso ha pubblicato un documento di valutazione che riguarda il periodo 2012-2018. L'indagine definisce diverse lacune legislative e la necessità di introdurre un quadro legislativo semplificato.
(fonte: Comm. Ue)

Nell'Unione europea il 96,1% dei campioni prelevati ha un contenuto residuale di agrofarmaci più basso di quello consentito dalla legislazione Ue. Lo afferma l'Efsa nel rapporto pubblicato il 7 aprile.
(fonte: Efsa)


Francia

FranceAgrimer per la campagna granaria mondiale del 2021-2022 prevede un aumento per il grano tenero e duro vi sarebbe un aumento del +2,1% (790 milioni di tonnellate) – e una diminuzione per l'orzo: -2,5% (154 milioni di tonnellate).
In Europa si stima un notevole rialzo della produzione di grano tenero e duro (+9,9% - 136,8 milioni di tonnellate), per l'orzo un ribasso (-2,2% - 53,3 milioni di tonnellate).
(fonte: FranceAgrimer)


Brasile

Il Brasile si conferma primo produttore mondiale di soia con una raccolta eccezionale dovuta anche alla forte domanda cinese. La produzione per questa stagione dovrebbe essere pari a 135,5 milioni di tonnellate (+8,6% sull'anno precedente).
(fonte: Usda)

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: cerealicoltura agrofarmaci import/export mercati residui

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.105 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner