Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 23 al 29 luglio 2019

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo.jpg

La situazione dei mercati nel mondo

Ue

Nei maggiori paesi produttori di patate in Europa riuniti nella Nepg (Olanda, Germania, Francia, Belgio e Uk) vi è stato un incremento delle superfici pari al 2,2%, le superfici a patata hanno quindi raggiunto il record di 611mila ettari.
Vista la forte siccità che interessa tutto il centro e Nord Europa, le prime stime prevedono sensibili cali nella produzione totale.
(Fonte: Nepg)


Cina-Usa

I negoziatori cinesi e statunitensi si ritroveranno a Shangai per un nuovo round del negoziato commerciale più volte sospeso che sta grandemente influenzando anche il settore agricolo mondiale.

Sul tavolo ci saranno i diritti doganali per scambi di oltre 360 miliardi di dollari all'anno. Pechino pare orientata a una soluzione puramente commerciale mentre Washington guarda anche agli aspetti strategici futuri.
(fonte: Bloomberg)


Usa

La Borsa di Chicago ha chiuso venerdì scorso con ribassi sul mais e grano (entrambi -0,7%) e lievi rialzi sulla soia (+0,1%). Gli operatori esprimono preoccupazioni sulla situazione meteo nelle aree di produzione e rimangono in attesa di dati certi sulle superfici investite.

Il rapporto Wasde è atteso per il prossimo 12 agosto.
(fonte: Borsa Chicago)


Mondo

In uno studio pubblicato dal Journal of nutrition, che ha coinvolto 3.221 pazienti per 25 anni, si afferma che le capacità cognitive e la sensibilità alle malattie cardivascolari è direttamente correlata alla regolare assunzione di frutta e verdura.

Lo studio indica che un decesso su sette per malattie cardiocircolatorie è dovuto all'insufficiente consumo di frutta e 1 su 12 allo scarso consumo di ortaggi.
(fonte: American society for nutrition)

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: mercati accordo

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.367 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner