Mercati italiani: su fragole e asparagi

23 e 27 maggio 2019. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 23 e 27 maggio 2019

Ortofrutta

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, lunedì mattina, 27 maggio 2019)
Nei mercati all'ingrosso per la frutta si notano prezzi alti ma in ribasso per le ciliegie, in rialzo le fragole, notevoli i quantitativi di pesche e nettarine dalla Spagna a prezzi flettenti.
Alla produzione in Italia vi è una offerta abbastanza marcata di albicocche (Colorado, Pricia, WonderCot etc).
Per gli ortaggi alla produzione e all'ingrosso si notano rialzi per gli asparagi – in ribasso le brassiche, le indivie, i peperoni, i pomodori ciliegini, datterini, cuore di bue, a grappolo – salgono i pomodori costoluti.
 

Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 23  maggio 2019)
In rialzo il frumento di forza canadese (+7 euro/tonnelata).
Leggera ripresa per il granoturco comunitario (+2 euro/tonnelalta). Continua il calo dei cruscami di grano tenero e duro. Salgono le farine di soia non Ogm (+4 euro/tonnellata). In calo il riso Arborio (-20 euro/tonnellata).

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 188.793 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner