Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Mercati, ortaggi e frutta a prezzi popolari

19 e 23 luglio 2018. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 19 e 23 luglio 2018

Ortofrutta  

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, lunedì 23 luglio 2018)
Nei mercati all'ingrosso i prezzi degli ortaggi sono quasi sempre popolari, fanno eccezione alcuni ortaggi invernali quali i finocchi e i cavolfiori oltre alle lattughe iceberg.
In ripresa i pomodori siciliani a grappolo e ciliegini - nonostante l'abbondantissima offerta di prodotti olandesi (offerti anche a meno di 70 cent/kg per i formati a grappolo). I prodotti di qualità nazionali hanno una buona domanda e prezzi in crescita.

L'offerta di meloni e angurie si mantiene abbondante, prezzi tendenzialmente bassi. Per la frutta si nota una forbice di prezzo molto ampia per le albicocche: si va dai 60/70 cent ai 2 euro al kg, dipende dalla qualità.
Per le pesche i prezzi rimangono tendenzialmente bassi forse con l'eccezione dei calibri molto grandi. Continua la forte offerta di ciliegie dalla Turchia


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedi 19 luglio 2018)   
Ulteriore lieve aumento (2-3 euro/tonnellata) per il frumento tenero nazionale a eccezione dei frumenti speciali di forza. Un paio di euro/tonnellata in meno per la soia italiana, scendono anche le farine di soia nazionali (-5 euro/tonnellata). In crescita i prezzi dell'orzo (+3 euro/tonnellata).
Aumenta il risone e il riso arborio (entrambi +10 euro/tonnellata) e il riso originiario (+50 euro/tonnellata). 

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner