Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Diserbo delle colture
Controllo cardo mariano

Discussione avviata martedì 8 gennaio 2008 - 18:44 • viste: 3927 • risposte: 4

Controllo cardo mariano

Scritto martedì 8 gennaio 2008 - 12:50

Ho un campo con il colza con 3-4 foglie distese e la presenza di cardo mariano allo stesso stadio (circa).
Ho provato ad usare il Lontrel (clopiralid) 2,5 l/ha circa 30 gg fa, ma non ho registrato nesun risultato.
Qualcuno sarebbe in grado di suggerirmi qualche idea per controllare il cardo?

rispondi

RE: Controllo cardo mariano

Scritto martedì 8 gennaio 2008 - 16:56

Mi scuso con tutti: la dose di Lontrel 75 impiegata è stata di 130 g/ha.

rispondi

RE: Controllo cardo mariano

Scritto venerdì 12 dicembre 2008 - 19:56

pierux wrote:

Mi scuso con tutti: la dose di Lontrel 75 impiegata è stata di 130 g/ha.

Il clopiralid ha un'azione molto lenta. Ti consiglio di aspettare ancora per vedere l'effetto definiivo.
Se hai bagnato bene le piante non dovrebbero esserci problemi di efficacia.

rispondi

RE: Controllo cardo mariano

Scritto giovedì 8 gennaio 2009 - 08:50

pierux wrote:

Mi scuso con tutti: la dose di Lontrel 75 impiegata è stata di 130 g/ha.

Per esperienza su Barbabietola da zucchero ti consiglio di incrementare la dose a 150 gr/ha e per farein modo che il prodotto esplichi a pieno la sua efficacia dovresti somministrarlo con temperature più alte poichè trattasi pur sempre di un ormonico.

rispondi

RE: Controllo cardo mariano

Scritto giovedì 8 gennaio 2009 - 12:51

pierux wrote:

Ho un campo con il colza con 3-4 foglie distese e la presenza di cardo mariano allo stesso stadio (circa).
Ho provato ad usare il Lontrel (clopiralid) 2,5 l/ha circa 30 gg fa, ma non o registrato nessun risultato.
Qualcuno sarebbe in grado di suggerirmi qualche idea per controllare il cardo?


Non esiste nessun'altra sostanza attiva al di fuori del clopiralid (s.a. contenuta nel Lontrel) che controlli radicalmente il cardo mariano e che sia selettiva su colza. Credo comunque che Tu abbia fatto un po' di confusione con la dose. Il Lontrel 75 g si utilizza a 130 g/ha e, come già scritto in un precedente messaggio, è molto lento ad agire. Se però hai fatto l'applicazione con temperature molto basse (al di sotto di 10°C) l'azione di traslocazione potrebbe non essere completa ed il cardo potrebbe riprendere la crescita.

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner