17 set Fertilizzanti

FertilNorma: pillole di regulatory - V Parte

Il Reg. (CE) 2003/03 va in pensione, come gestire il periodo transitorio. Guarda il video
fertilnorma-quinta-parte-set-2020-fonte-imag-line

Mariano Alessio Vernì di Mariano Alessio Vernì

Riprendono i dialoghi/interviste su temi regolatori tra Ivano Valmori (Image Line) e Mariano Alessio Vernì (Silc fertilizzanti) e non si poteva che ricominciare con la norma "regina" sui concimi CE. Ci avviciniamo a grandi passi verso l'abrogazione del Reg. (CE) 2003/03 che, tra meno di due anni, sarà sostituito dal nuovo Reg. (UE) 2019/1009. Sono tanti i cambiamenti ed i prossimi mesi devono essere ben pianificati per evitare di subire contraccolpi tanto in termini commerciali quanto nel comparto logistico-organizzativo. Vanno immediatamente fatte accurate analisi di prodotti e fornitori, in particolar modo da parte di coloro che non hanno il controllo diretto sulle produzioni. La nuova norma prescrive che tutti i componenti (si intende il 100%) debbano ricadere in una delle categorie di materiali costituenti (CMC) previste dal regolamento, di conseguenza se anche un solo costituente non rientra tra le CMC previste, ecco che sorge il primo ...

18 set Fertilizzanti

EnerGemma® di L.Gobbi: la nutrizione in post-raccolta della vite

Un'oculata fertilizzazione in post-raccolta permette alla coltura di accumulare già in autunno gli elementi nutritivi per ripartire al meglio la stagione successiva
nero-d-avola-grappoli-vite-vitigno-uva-vitivinicoltura-by-manlio-70-adobe-stock-750x499

Pensare in autunno per raccogliere in estate. Nel periodo precedente la fioritura, infatti, l'assorbimento dei nutrienti può essere alquanto modesto, quindi l'accrescimento di germogli e foglie avviene prevalentemente grazie alle sostanze di riserva accumulate negli organi legnosi ...

16 set Fertilizzanti

L'importanza di una rapida e pronta radicazione dopo il trapianto

Green Has Italia fornisce un piano al fine di stimolare l’emissione di nuove radici, per permettere un rapido affrancamento delle piantine e la riduzione degli stress da trapianto e delle fallanze
greenplant-2-soc-agr-di-baldin-emanuele-e-simone-porzionato-fonte-green-has-italia

Le giovani piantine provenienti da vivaio, a seguito del trapianto in piena terra, subiscono dei forti stress termici, idrici e da eccesso di irraggiamento, dovuti ai drastici cambiamenti ambientali.  Questi fenomeni, comunemente definiti come “stress da post-trapianto”, si ...

14 set Fertilizzanti

Compo Expert, l'importanza della concimazione

La concimazione autunnale racchiude la chiave del successo per l'ottenimento di un risveglio vegetativo ottimale
basfoliar-kelp-basfoliar-flo-npk-original-gold-fonte-compo-expert

La concimazione in post-raccolta, eseguita prima del riposo vegetativo, rappresenta l’investimento più importante sull’annata successiva. È infatti risaputo, e Compo Expert da sempre ne sottolinea l’importanza, che la concimazione autunnale racchiuda la chiave del ...

Vegand®- 100% vegetale, chiave per il successo delle colture autunnali

Il prodotto di Fomet, derivato da matrici selezionate, è impiegabile in agricoltura convenzionale, biologica e biodinamica
rucola-con-e-senza-vegand-fonte-fomet

Agricoltura sostenibile, clima e innovazione assumeranno sempre più importanza in ambito agricolo; soprattutto se ci riferiamo alla capacità di ottenere elevate produzioni e cibo di qualità, nel rispetto della natura e l’ambiente. Questo infatti è un lavoro ...

Colture arboree: l'importanza della nutrizione nel post raccolta

Timac Agro Italia propone le migliori soluzioni nutrizionali per le colture arboree, che permettono di ottenere, negli anni, costanti ed elevate performance quantitative e qualitative
atb-plus-d-code-rhizovit-timac-agro-fonte-timac

Per le colture arboree, lo stadio fenologico intermedio tra la raccolta dei frutti e la senescenza delle foglie è uno di quelli in cui bisogna prestare massima attenzione all’aspetto della nutrizione. Si tratta di un passaggio delicato e cruciale, che ogni agricoltore deve affrontare ...

Unimer, si riparte dal nuovo stabilimento di Arquata del Tronto

Il polo produttivo dell'azienda occupa 10mila metri quadri ed è stato ricostruito nel sito originario, seguendo i più avanzati standard antisismici e ambientali
unimer-nuovo-stabilimento-marche-2020-fonte-unimer

22 dipendenti, 10mila metri quadri e un investimento complessivo da 11,7 milioni di euro. Sono questi i numeri del nuovo stabilimento di Unimer, azienda che produce e commercializza, in Italia e all’estero, fertilizzanti e prodotti ad elevato contenuto di carbonio organico umificato. I ...

Uva da tavola a metà strada: l'importanza della nutrizione

Fino ad autunno inoltrato proseguirà la raccolta dell'uva da tavola. Doveroso sostenere la coltura anche nei mesi autunnali con adeguati apporti di fertilizzanti speciali
uva-tavola-tendone-foto-donatello-sandroni2

Un ciclo lungo e impegnativo quello dell’uva da tavola, la cui raccolta è ormai iniziata e proseguirà fino all’autunno inoltrato, sfidando gli abbassamenti di temperature, gli aumenti di umidità e, quindi, anche i problemi fitosanitari e nutrizionali più ...

Abruzzo, la modulistica per l'uso agricolo dei reflui di frantoio

La regione ha pubblicato i nuovi modelli di comunicazione preventiva per poter usare le acque di vegetazione e le sanse umide come ammendanti che dovranno essere compilati elettronicamente e inviati in pdf ai comuni interessati
olive-raccolta-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg

L'Abruzzo, con la determinazione dpd 023/236 del 27 agosto 2020, ha pubblicato la modulistica informatica per fare le comunicazioni che sono necessarie allo spandimento dei reflui di frantoio nei terreni agricoli. Dal punto di vista delle norme per l'uso delle acque ...

Gamme innovative per l'agricoltura

Perché è importante porre molta attenzione all'innovazione? Perché gli agricoltori hanno bisogno di produrre bene e ci riescono meglio con partner che offrono gamme ad alto tasso di innovazione in grado di garantire benefici agronomici ed economici
drone-campo-fonte-ilc

Cosa è "l'innovazione"? Innovare significa "modificare introducendo qualcosa di nuovo". Con questo concetto in mente, ICL Specialty Fertilizers procede nella realizzazione di gamme e prodotti innovativi, dove, a fianco dell'efficacia nutritiva, esige che ogni ...

Agricoltura biologica: l'approccio di Ilsa

L'azienda si sottopone spontaneamente e con regolarità alle verifiche di specifici enti certificatori italiani ed internazionali accreditati che stabiliscono la conformità e l'ammissione dei prodotti in biologico
prodotti-ilsa-nutrizione-biostimolanti-ammessi-in-agricoltura-biologica-fonte-ilsa

Che cos’è l’agricoltura biologica? Esistono diverse risposte alla domanda “cos’è l’agricoltura biologica?” a seconda della persona a cui la si rivolge. Può essere, ad esempio, un modo per produrre alimenti più sani, un metodo per ...

Rasax, la radice è sana

Il fertilizzante di Lea è in grado di irrobustire la radice durante la sua crescita aumentandone l'efficienza e permettendo di resistere ad eventuali aggressioni esterne
rasax-fonte-lea

I terreni agricoli coltivati con tecniche intensive sono caratterizzati da un sempre più basso contenuto di sostanza organica (meno dell‘1%) e da una conseguente limitazione dell’attività biologica del suolo. La limitata attività biologica è anche causa ...

L'estate sta finendo: iniziano le brassicacee

La corretta concimazione delle brassicacee permette non solo di massimizzare le produzioni, ma anche di elevare il loro grado qualitativo, incluso il colore, nonché minimizzare problemi come il cosiddetto gambo vuoto
cavoli-campo-cavolo-cappuccio-by-gabriele-rohde-adobe-stock-490x330

Fine estate: nei campi si fanno largo le brassicacee per le quali è arrivato il momento del trapianto. Colture preziose che trovano ottima collocazione nei mesi autunnali, permettendo di raccogliere cavoli cappucci, cavolfiori, cavoli verze, broccoli, cime di rape e cavolini di ...

28 ago Fertilizzanti

Cereali: localizzare per massimizzare

La fertilizzazione localizzata permette di minimizzare gli apporti di nutrienti e di massimizzare i benefici per la coltura, soprattutto nelle primissime fasi
campo-di-frumento-grano-cereali-by-elenathewise-fotolia-750

Difficile pensare a una tecnica come la concimazione localizzata alla semina dei cereali fino a pochi decenni fa. Mancavano infatti le tecnologie per effettuarla, anche perché mancava soprattutto la mentalità attuale, evolutasi nel tempo vuoi per motivi tecnici, ...

27 ago Fertilizzanti

Boro, zinco e 17 amminoacidi per fioriture migliori

Yoduo di Rotam Chemical influisce positivamente sui processi di fioritura e allegagione, garantendo il massimo delle rese e della qualità finale dei raccolti
rotam-yoduo-apertura-2020

Una coltura va seguita dalla semina o dal trapianto fino alla raccolta. In caso si tratti di vite o altre colture arboree anche dopo, almeno se si vuole garantirne il massimo della stabilità produttiva negli anni e della longevità stessa degli impianti. Vi sono però alcune ...

25 ago Fertilizzanti

Nutrizione delle colture orticole: le perdite ambientali come fattore limitante

Compo Expert offre prodotti caratterizzati da tecnologie in linea con le direttive ambientali e che raggiungono il massimo grado di efficienza d'uso
novatec-classic-duratec-top-14-fonte-compo-expert

Nelle colture orticole, una razionale impostazione della concimazione è di basilare importanza per il successo sotto il profilo della qualità e della quantità della produzione. La conoscenza delle asportazioni degli elementi nutritivi risulta essere di grande aiuto per il ...

Dal trapianto alla raccolta: come mettere in riga le piante

Ortaggi e fragola, con la messa a dimora estiva, possono incontrare difficoltà di attecchimento e di sviluppo. Ecco la ricetta Biolchim per equilibrio e produttività
nova-fragola-ortaggi-fonte-biolchim

Per offrire raccolti abbondanti, regolari e dalle caratteristiche organolettiche eccellenti, le coltivazioni erbacee devono giungere alla fase produttiva avendo buona architettura ed un potente apparato radicale. Sostenere in maniera mirata lo sviluppo delle colture sin dalle prime fasi consente ...

L'azoto e il fosforo da economia circolare: tutti i dati in un portale

Nutriman è una piattaforma digitale che permette agli agricoltori di conoscere quali sono i prodotti e le tecnologie per il recupero di azoto e fosforo da matrice organica. Un passo in avanti verso l'economia circolare
fertilizzanti-concimi-fertilizzazione-by-dusan-kostic-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La nutrizione delle colture si fonda su tre pilastri: l’azoto, il fosforo e il potassio. Elementi utilizzati ogni anno in grandi quantità per concimare i campi, la cui produzione pone però importanti questioni di sostenibilità ambientale ed economica. L'azoto ...

Apparato radicale ben sviluppato grazie a Kelpak®

Distribuito da Agricola Internazionale, il bioregolatore favorisce lo sviluppo radicale, il superamento della crisi da post trapianto e l’entrata in produzione
kelpak-luglio-2020-fonte-agricola-internazionale

Creare le premesse, fin dalle prime fasi del ciclo vegetativo, per un ottimale sviluppo dell’apparato radicale è fondamentale per permettere alla pianta di essere in grado di superare la fase di stress che segue il trapianto e di entrare prima in produzione. L’apparato radicale ...

Pharmamin-M: maturazione, colorazione e qualità in un'unica mossa

Adriatica consiglia la sua soluzione nutrizionale in grado di favorire la maturazione e la colorazione dei frutti, senza rinunciare a qualità e conservabilità
pharmamin-m-2020-agosto-fonte-adriatica1

La maturazione coincide con la fase finale dello sviluppo del frutto e da un punto di vista fisiologico presenta molte analogie con la senescenza. Si tratta di una sindrome fisiologica complessa, nel corso della quale il frutto è caratterizzato da diversi processi chimico-fisici. Nel corso ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner


Media Partner

AgroNotizie realizza reportage tematici
e collabora per la realizzazione di eventi dedicati all'agricoltura con: