Fertilizzanti liquidi per una concimazione speciale, mirata ed efficiente

La nutrizione speciale di Cerea FCP conta un'ampia gamma di prodotti liquidi che vanno dai tradizionali NPK ai microelementi, ai concimi organici e organo-minerali, quelli ad azione biostimolante fino ad arrivare ai nanofertilizzanti

Contenuto promosso da FCP Cerea S.C.
fertilizzanti-liquidi-per-una-concimazione-speciale-mirata-fonte-fcp-cerea.jpg

I concimi in formulazione liquida sono pronti all'uso

Conoscere i fertilizzanti e il loro utilizzo è molto utile nel momento in cui bisogna mettere in atto una corretta pianificazione della concimazione.

Le piante, per affrontare il loro sviluppo nelle diverse fasi fenologiche, necessitano di un terreno fertile e di un sostegno nutrizionale mirato in momenti specifici del loro ciclo colturale. L'utilizzo di fertilizzanti liquidi può risultare la scelta migliore da un punto di vista sia dell'efficacia sia del risparmio di tempo.

I fertilizzanti liquidi al pari dei concimi solidi tradizionali, infatti, sono essenziali per una corretta nutrizione vegetale perché consentono di apportare macronutrienti (azoto, fosforo e potassio), meso microelementi nonché sostanze e microrganismi ad azione biostimolante.

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo dei fertilizzanti liquidi speciali?
I concimi in formulazione liquida sono pronti all'uso, sono facili da utilizzare e migliorano l'assorbimento degli elementi da parte delle piante. I concimi liquidi inoltre:

  • sono versatili: la maggior parte di essi possono essere impiegati sia in fertirrigazione sia per via fogliare;
  • correggono le carenze nutrizionali specifiche nella fase fenologica in cui si manifestano;
  • aiutano le piante nelle fasi delicate di stress ambientali (da caldo, freddo e carenza idrica).


La gamma di nutrizione liquida

La nutrizione speciale di Cerea FCP conta un'ampia gamma di prodotti liquidi che vanno dai tradizionali NPK ai microelementi, ai concimi organici e organo-minerali, quelli ad azione biostimolante fino ad arrivare ai nanofertilizzanti. 

Di seguito il riepilogo delle nostre famiglie di fertilizzanti liquidi:

  • Nano.T: l'innovativa tecnologia brevettata Cerea FCP a base di nanoparticelle per applicazioni in fertirrigazione (ferro, fosforo e calcio);
  • Futura: gamma di prodotti ad azione biostimolante con sostanze organiche attive;
  • Reactive: la nostra linea per l'apporto di microelementi sia per fertirrigazione che per trattamenti fogliari;
  • Leaf: gamma di fertilizzanti con formulazione a base di macro e meso elementi per applicazioni fogliari e trattamenti in fertirrigazione.


I consigli

  • Per le colture arboree e vite consigliamo di utilizzare fertilizzanti liquidi ad azione biostimolante e ricchi in meso e microelementi per correggere carenze lievi.
  • Nelle colture estensive (cereali, colza, soia, e girasole) si consiglia concimi ad alto contenuto di azoto e zolfo al fine di favorire l'aumento della quantità e la qualità della produzione.
  • In terreni altamente calcarei conviene usare un fertilizzante liquido con un'elevata percentuale di fosforo o dei prodotti che aumentino il suo assorbimento.
  • Per stimolare lo sviluppo radicale e la ripresa vegetativa, i concimi liquidi con acidi umici e fulvici sono un ottimo alleato.
  • Per un corretto uso dei fertilizzanti liquidi è importante leggere attentamente l'etichetta, valutare le dosi appropriate e verificare sempre la miscibilità con altri prodotti.


Tutti i dettagli e approfondimenti sulla gamma di concimazione liquida speciale si trovano sul sito dell'azienda.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.057 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner