EVENTO ONLINE - Regolamento (Ue) 2019/1009 Pronti... Via

Il free webinar organizzato da SILC Fertilizzanti è in agenda giovedì 16 dicembre 2021 ore 10:25

silc-fertilizzanti-webinar-pronti-via-20211216.png

Giovedì 16 dicembre 2021

È in programma giovedì 16 dicembre 2021 alle ore 10:25 il free webinar organizzato da SILC Fertilizzanti "Regolamento (Ue) 2019/1009 Pronti... Via".


Mancano sette mesi alla data di applicazione del Regolamento (Ue) 2019/1009 relativo ai prodotti fertilizzanti. Oltre a sperare che il Parlamento Ue introduca un adeguato periodo transitorio, è necessario iniziare a lavorare concretamente sia all'interno della propria azienda sia confrontandosi con i fornitori.

Prima della realizzazione dell'etichetta, a cui siamo comunque già preparati, ci sono da fare cose più complicate che richiedono molto più tempo e un'approfondita conoscenza delle nuove procedure legate alle norme armonizzate.

Bisogna conoscere quello che si desidera immettere sul mercato, tanto dal punto di vista chimico fisico quanto in termini di efficacia agronomica: cosa vendo e con quali scopi.

Il webinar fornisce indicazioni pratiche su cui costruire le basi della nostra permanenza nel mercato Ue dei fertilizzanti.

 

Programma

Stefania Lombardi, Regulatory specialist di SILC Fertilizzanti Srl, parlerà della "Documentazione tecnica: rapporti con laboratori analisi per individuazione sostanze costituenti e caratterizzazione del prodotto".


Alessandro Nerini, Regulatory Affairs di SILC Fertilizzanti Srl, si occuperà invece della "Documentazione tecnica: pianificazione e coordinamento prove agronomiche con centri di saggio (biostimolanti, inibitori)", mentre il direttore di SILC Fertilizzanti Srl Mariano Alessio Vernì farà il punto su "Luci e ombre su una norma che richiede competenze e procedure a cui il settore fertilizzanti non è abituato".

Spazio poi alle domande e ai chiarimenti.

 

È possibile iscriversi gratuitamente a questo link

 

Scarica il programma

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 271.214 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner