Lea-Max NP, chi ben comincia è a metà dell'opera

Con il concime fosfatico granulare a matrice umificata di Lea si ottiene un naturale accrescimento delle colture con un perfetto equilibrio vegeto produttivo

Contenuto promosso da L.E.A.
lea-max-np-fonte-lea.png

Lea-Max NP è specifico per le concimazioni in pre semina dei cereali e in pre semina o pre trapianto per colture ortive, foraggere ed industriali

Lea-Max NP è uno specifico concime fosfatico granulare a matrice umificata che si caratterizza per il contenuto in azoto a lento rilascio biologico e fosforo con rapporto 1-2.

L'azoto contenuto in Lea-Max NP è presente in tre forme: organica, ammoniacale ed ureica, per permettere un rilascio graduale nel tempo. Il fosforo minerale, legato con la sostanza organica forma i fosfoumati, composti fertilizzanti di nuova concezione dove il fosforo è stato unito a molecole umiche già nel processo industriale. In questi fosfoumati, il fosforo opportunamente legato con la matrice organica, è reso disponibile soltanto dalle sostanze chelanti, secrete dalle radici delle piante. Ne consegue che la disponibilità di P2O5 è così strettamente legata alle necessità delle colture.

In Lea-Max NP è presente un alto contenuto in zolfo organicato che permette, tra le altre cose, una rimobilitazione dei microelementi insolubilizzati nel terreno a causa del pH alcalino o sub alcalino, ed un'ottimale produzione di amminoacidi e proteine nei vegetali. Ciò è reso possibile da una più mirata ricerca di materiali organici con alta concentrazione in sostanze umiche, infatti l'alta qualità del concime organominerale si caratterizza per la formulazione di speciali sostanze organiche (torba e miscela di concimi organici ad alto contenuto in sostanze umiche, proteiche ed amminoacidiche) al particolare processo produttivo (per reazione naturale), alla forma granulare (che consente una maggiore uniformità del prodotto), oltre che all'impiego di sali minerali altamente selezionati.
Grazie a questi fattori, con il concime organo minerale, si ottiene la massima assimilabilità, un graduale rilascio biologico e la migliore protezione dei nutritivi (macro, meso e microelementi).

Le speciali sostanze organiche, ad alto contenuto in sostanze umiche, consentono un migliore accrescimento radicale ed un aumento della popolazione microbica del terreno, permettendo così alla pianta la migliore performance vegeto produttiva. Il mirato contenuto in zolfo, calcio e zinco combinati con le matrici organiche del concime sono altamente assimilabili dalle piante, prevengono potenziali stati di carenza, l'utilizzo favorisce uno sviluppo fogliare ottimale e una migliore attività fotosintetica.

Con Lea-Max NP si ottiene un naturale accrescimento delle colture con un perfetto equilibrio vegeto produttivo.

Lea-Max NP è specifico per le concimazioni in pre semina dei cereali (è possibile miscelarlo in tramoggia con il seme), per sostenere al meglio la pianta fino alla fase di accestimento. Specifico in pre semina o pre trapianto per colture ortive, foraggere ed industriali.

I vantaggi:
• miglior effetto starter;
• bassi dosaggi, minore impatto ambientale;
• maggiore radicazione, quindi, minore allettamento.

Visita il sito di Lea

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 266.116 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner