Pomodoro da industria, assicurare maturazione e riduzione degli scarti

Ultime settimane a disposizione per effettuare gli interventi utili ad uniformare la produzione ed ottenere un raccolto di alta qualità

Contenuto promosso da Cifo :: Cifo Professionale
pomodoro-fonte-cifo.jpeg

Il protocollo Cifo prevede l'impiego di tre specialità in azione sinergica: Cifo KS 64, Cet 46 Green e Calcisan Green

In un mercato caratterizzato da una serrata concorrenza e margini per i produttori sul filo del rasoio è necessario, per l'imprenditore agricolo, cogliere tutte le innovazioni messe in campo attraverso la ricerca agronomica.

Il protocollo Cifo prevede l'impiego di tre specialità in azione sinergica, ognuna di queste con uno specifico target agronomico:
  • ridurre gli eccessi vegetativi ed incrementare la sostanza secca;
  • migliorare il grado zuccherino, uniformare colorazione e maturazione;
  • ridurre l'incidenza dello scarto e migliorare la consistenza della bacca verde e la presenza di pomodori sovramaturi.

Per ridurre gli eccessi vegetativi ed incrementare il quantitativo di sostanza secca alla raccolta, risulta particolarmente efficace, nelle fasi centrali e finali del ciclo di coltivazione, l'impiego di Cifo KS 64, il fertilizzante speciale liquido ricco di potassio, zolfo, acidi organici ed L-prolina.

Ottenere bacche con migliori caratteristiche organolettiche alla raccolta, riducendo lo scarto verde e la presenza di pomodori troppo maturi è invece compito di Cet 46 Green, un prodotto biologico dalle caratteristiche davvero innovative, basato sull'azione combinata dell'alga Macrocystis integrifolia con amminoacidi, acidi carbossilici e microelementi in forma chelata.

Il formulato permette di attivare i meccanismi biologici che si traducono in una migliore colorazione della bacca, un maggiore grado Brix ed una migliore uniformità di maturazione alla data di raccolta.

Oltre all'uniformità di maturazione al momento della raccolta è importante assicurare anche una miglior consistenza della bacca per incrementare la shelf life ed evitare fessurazioni che possono causare la perdita di succhi e l'insediamento di agenti patogeni.

Per far fronte a questa esigenza Cifo ha ideato Calcisan Green, uno speciale biostimolante contenente calcio e magnesio attivati da attivati dal concentrato puro dell'alga Macrocystis integrifolia, la quale permette una maggiore veicolazione della frazione di calcio traslocabile all'interno dei tessuti vegetali.

Leggi l'articolo completo, scarica la scheda colturale e consulta gli obiettivi agronomici