Nocciolo: come affrontare i problemi climatici del periodo

Crescono ancora, grazie agli accordi stipulati con l'industria dolciaria, le superfici dedicate al nocciolo anche dove appariva improbabile un cambiamento di rotta

Contenuto promosso da Cifo :: Cifo Professionale
nocciolo-fonte-cifo.jpeg

Per generare reddito è opportuno predisporre le basi nutrizionali per le fasi di fioritura e allegagione

Oggi, questa coltura deve il suo notevole successo ad un miglior rapporto costi/ricavi e migliori performance agronomiche rispetto alle tipiche colture presenti.

D’altro canto, per generare reddito e garantire al contempo un equilibrato standard qualitativo delle produzioni, diviene imprescindibile predisporre le basi nutrizionali per le fasi di fioritura e allegagione in modo da assicurare le migliori performance in campo al momento della raccolta e scongiurare il rischio che le piante possano andare incontro a situazioni di stress ambientale.

In tutti gli areali l’utilizzo di Ert 23 Plus registra, ormai da anni, ottimi risultati e rappresenta la specialità di riferimento in grado di assicurare un’ottima uniformità di fioritura e un notevole potenziamento dell’allegagione.

Il suo principale punto di forza è rappresentato dalla speciale tecnologia attraverso cui viene prodotto, la quale consente una sinergia tra la frazione minerale e la componente biostimolante contenente i principali amminoacidi, tra cui il Triptofano presente in una speciale forma “biologicamente attivata” che sostiene i processi di divisione cellulare.

La presenza del boro inoltre contribuisce a garantire un corretto sviluppo del budello pollinico, fattore determinante per portare a termine fecondazione e allegagione dei frutti.

Ritorni di freddo e gelate tardive di fine marzo possono compromettere le condizioni fisiologiche della pianta durante le fasi di fioritura e allegagione.

Attraverso l’utilizzo di Algacifo 3000, estratto d’alga totalmente di origine vegetale, si stimola la pianta a reagire a situazioni di stress ambientale e superare le criticità tipiche del periodo.
Un prodotto dalle caratteristiche davvero uniche sul mercato: ricco di sostanze biologicamente attive con funzione termo ed osmo-regolatrice che hanno dimostrato su nocciolo notevoli risultati in campo durante le fasi di allegagione.

A queste sostanze si somma l’azione delle elevate concentrazioni di vitamine, amminoacidi, polisaccaridi, proteine ed enzimi di origine vegetale con uno spiccato effetto anti stress.

Per maggiori approfondimenti riguardo la coltura e scoprire tutta la gamma nutrizionale dedicata al nocciolo per ogni fase del ciclo colturale, consulta le nuove schede colturali presenti all’interno del nuovo catalogo Cifo 2021.