Chimica D'Agostino: la gamma di concimi organici pellettati

Per garantire la giusta nutrizione alle piante, l'azienda ha sviluppato un'apposita gamma di prodotti organici pellettati, specifici per le differenti colture

Contenuto promosso da Chimica D'Agostino
chimica-d-agostino-concimi-pellettati.jpg

La gamma di concimi organici pellettati di Agridast

Quando arriva il periodo della concimazione diviene necessario fornire alle diverse coltivazioni il giusto apporto di nutrienti, da fornirsi nelle formulazioni più idonee per consentirne lo sfruttamento ottimale da parte delle piante.

Chimica D’Agostino ha in tal senso sviluppato una gamma di concimi organici pellettati derivanti da materie prime assoluta qualità, combinate fra loro con differenti ricette di tipo esclusivo. Il tutto, assicurando anche la massima uniformità dei pellet e il loro corretto grado di umidità. Ciò a garanzia di rese sicure ed eccellenti per quantità e qualità.
 

La gamma di Chimica D’Agostino

La gamma proposta è vocata in special modo a vite, agrumi, frutteti, olivo e, in generale, alla concimazione di fondo. Quattro sono le soluzioni proposte in tal senso, ovvero:
 
  • Agrolivo: adatto per olivi, ma anche per agrumi e ortaggi. Trattasi di concime organo minerale NPK, arricchito con zolfo e ideale per la concimazione di fondo di tutte le colture che necessitino di maggiori apporti di azoto. AgrOlivo fornisce apporti completi e differenziati di nutrienti grazie alla presenza di azoto organico a lenta cessione abbinato alla frazione ureica, riducendo le possibili perdite per in solubilizzazione, lisciviazione e volatilizzazione.
  • Bio/S NP 5-6: composto solo da sostanza organica biologicamente attiva senza supporti inerti, si mostra ideale per lo sviluppo delle piante grazie alla presenza di azoto e fosforo in pellet ricavato da pregiate materie prime di origine animale mediante un processo che lascia inalterata la natura dei componenti esaltandone le caratteristiche. In seguito alla mineralizzazione della sua matrice organica, tutti gli elementi sono interamente disponibili per le piante. Il prodotto è cioè in grado di attivare prontamente i processi metabolici collegati allo sviluppo delle piante (effetto starter).
  • Biointegral: composto da azoto, potassio, solfato e un alto contenuto di fosforo, Biointegral è un concime organico minerale NPK B.T.C. formulato in pellet, capace di apportare sostanza organica. Ideale per la concimazione di fondo, sia in pieno campo, sia in serra, offre una particolare composizione derivante da selezionate matrici organiche fermentate a freddo e umificate. Il suo utilizzo consente un adeguato apporto di sostanza organica, migliorando le caratteristiche chimico-fisiche del terreno. Biointegral apporta infatti una buona quantità di azoto sia di pronto effetto, da pollina, sia a rilascio prolungato. Il tutto abbinato a elevate quantità di fosforo derivante da farina di ossa, quindi solubile e assimilabile, nonché ad una buona dotazione di potassio da solfato.
  • GeoFrut Complex: concime organo minerale NPK, si candida soprattutto alla concimazione di fondo. Ricco di zolfo, appare ideale per tutte le colture che necessitano di maggiori apporti di potassio, consentendo un incremento di colorazione, sapidità e tenore in zuccheri. Le materie prime impiegate nella formulazione del GeoFrut Complex, consentono una prolungata disponibilità nutritiva durante l’intero ciclo colturale, riducendo le perdite per insolubilizzazione, lisciviazione e volatilizzazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 250.210 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner