Cereali, l'efficacia della concimazione di fondo

Compo Expert propone un accurato piano di concimazione per garantire alla coltura la piena disponibilità dei principali elementi nutritivi

Contenuto promosso da Compo Expert Italia
easy-start-microfast-novatec-24-10-blaukorn-classic-fonte-compo-expert1.png

I prodotti Compo Expert dispongono di tecnologie che migliorano l’efficacia dell’azoto

Al pari delle concimazioni di copertura, la concimazione di fondo, avente lo scopo principale di aumentare la fertilità del suolo in preparazione alla semina, sebbene sia una pratica ormai poco utilizzata, può fare la differenza; in particolar modo, in aree di monocoltura cerealicola, potassio e microelementi possono rappresentare un fattore limitante.

Per poter verificare l’efficacia della sola concimazione di fondo, è stata effettuata una prova su grano con il fertilizzante minerale granulare complesso Blaukorn® classic 12-8-16.

Blaukorn® classic 12-8-16 contiene fosforo altamente solubile, potassio esclusivamente da solfato, magnesio e importanti microelementi quali boro, ferro e zinco per la prevenzione delle più diffuse microcarenze. Ogni granulo, facilmente riconoscibile grazie alla colorazione blu, è identico per composizione, densità, aspetto, forma e colore e garantisce una perfetta distribuzione e l’apporto di tutti gli elementi nutritivi indispensabili per la nutrizione della coltura.

Per la prova, realizzata a Lavello (Pz), in collina, su terreni poveri e coltivati da diversi anni a cereali, sono stati applicati, come concimazione di fondo:
  • 2 q di Blaukorn® classic 12-8-16 (tesi A);
  • 2 q di Perfosfato semplice +1 q urea interrata (tesi B).

I risultati ottenuti sono i seguenti:
  • tesi A: produzione pari a 2450 kg/ha con un peso ettolitrico di 76,2 kg/hl;
  • tesi B: produzione pari a 2200 kg/ha con un peso ettolitrico di 70,7 kg/hl.
 

Guarda il video per maggiori approfondimenti

Per assicurarsi i migliori risultati produttivi è dunque necessario effettuare un accurato piano di concimazione che comprenda anche la concimazione di fondo, per garantire alla coltura, fin dal principio e per l’intera durata del suo ciclo, la piena disponibilità dei principali elementi nutritivi.
Mediamente, solo il 50% dell’azoto apportato viene assorbito dalle piante; l’azoto, nella sua forma nitrica, può essere dilavato dalle precipitazioni e, in quella ammoniacale, può volatilizzare nell’atmosfera.

I prodotti Compo Expert dispongono di tecnologie che migliorano l’efficacia dell’azoto. In particolare, i fertilizzanti granulari complessi stabilizzati con la tecnologia NET, come NovaTec® 24-10 e NovaTec® 10-30, aiutano a ridurre il pH nella zona radicale aumentando l’assorbimento del fosforo e altri minerali. Il fosforo, in forma altamente disponibile, favorisce un rapido sviluppo dell’apparato radicale, rallenta il processo di nitrificazione dell’azoto ammoniacale, diminuendo le perdite per dilavamento, aumentando l’efficienza della concimazione e riducendo l’impatto ambientale.

Nexur®, concime azotato a base di urea stabilizzata con la molecola NBPT, rallenta l’idrolisi dell’urea e rilascia corrette e costanti dosi di ammoniaca che possono essere trattenute nel terreno, garantendo un continuo e razionale apporto di azoto alla pianta.

L’azoto Isodur® di Easy Start® Microfast, con il più basso indice di salinità tra tutti i fertilizzanti azotati, è rilasciato gradualmente nel tempo in modo da corrispondere perfettamente alle esigenze della coltura limitando le perdite nell’ambiente.

I tecnici di Compo Expert sono a disposizione di agricoltori e distributori per fornire un piano di concimazione completo e personalizzato per la nutrizione dei cereali autunno-vernini.

Per maggiori informazioni potete scrivere a info.compo-expert@compo-expert.com