Pharmamin-M: maturazione, colorazione e qualità in un'unica mossa

Adriatica consiglia la sua soluzione nutrizionale in grado di favorire la maturazione e la colorazione dei frutti, senza rinunciare a qualità e conservabilità

Contenuto promosso da Adriatica
pharmamin-m-2020-agosto-fonte-adriatica1.jpg

Pharmamin-M è basato su componenti che riequilibrano i normali processi fisiologici della pianta e stimolano i naturali meccanismi implicati nella maturazione

La maturazione coincide con la fase finale dello sviluppo del frutto e da un punto di vista fisiologico presenta molte analogie con la senescenza. Si tratta di una sindrome fisiologica complessa, nel corso della quale il frutto è caratterizzato da diversi processi chimico-fisici. Nel corso della maturazione oltre a modificazioni con connotazioni positive il frutto acquisisce anche una maggiore suscettibilità allo sviluppo di fisio- e fitopatie.

Per massimizzare la redditività delle colture frutticole è fondamentale raccogliere frutti con un grado di maturazione che soddisfi gli elevati standard richiesti dal mercato, ma che conservino nel tempo anche le caratteristiche qualitative e assicurino una buona conservabilità.

Diventa importante quindi già nei primi stadi della maturazione intervenire con formulati in grado di supportare questa delicatissima fase e ottimizzare i relativi processi fisiologici che possono risultare alterati da stress di varia natura.

K-Adriatica suggerisce per questo l’applicazione del Pharmamin-M, correttore nutrizionale studiato per l’incremento della maturazione e della colorazione dei frutti. È basato su specifici componenti che riequilibrano i normali processi fisiologici della pianta e stimolano i naturali meccanismi implicati nella maturazione.

Favorisce la colorazione dei frutti fornendo i precursori dei pathway biosintetici dei pigmenti responsabili della colorazione del frutto. Conferisce inoltre un miglior sapore e aroma ai frutti (aumento °brix). Il suo utilizzo va a migliorare la consistenza del frutto e la sua conservabilità e conferisce una maggiore resistenza alla manipolazione e trasporto.

L’efficacia di tale formulato è stata anche recentemente confermata da una ricerca condotta in collaborazione con il Crea-Ve (Centro di ricerca in viticoltura ed enologia) e con l’Università degli Studi di Verona sull’effetto dell’applicazione di Pharmamin-M sulle proprietà reologiche e sulla colorazione dell’uva da tavola e relativo studio dei meccanismi molecolari alla base della sua azione sulla maturazione. L’applicazione del Pharmamin-M ha avuto un effetto significativo sui parametri analizzati. In particolare è emerso che i trattamenti fogliari eseguiti in campo hanno conferito all’acino un colore più scuro, hanno determinato un incremento del contenuto di antociani e una maggiore stabilità delle protopectine conferendo maggiore elasticità all’acino. L’ulteriore studio trascrittomico ha poi confermato l’influenza positiva sul processo della maturazione modulando geni coinvolti nelle vie metaboliche legate alla maturazione e di risposta allo stress.

I risultati ottenuti evidenziano come le applicazioni fogliari di Pharmamin-M possano essere una valida strategia per l’ottenimento di una più intensa ed uniforme colorazione degli acini e che l'uso corretto del prodotto aumenta la shelf-life dei frutti.