Kelpak® per migliorare la qualità dell'uva da tavola

I fitoregolatori naturalmente presenti nell'Ecklonia maxima, e quindi nel prodotto, sono in grado di svolgere un ruolo positivo sui processi di fioritura, fecondazione ed allegagione

Contenuto promosso da Agricola Internazionale
kelpak-luglio-2020-fonte-agricola-internazionale.png

Kelpak® è un prodotto molto interessante per l'ortofrutticoltura e particolarmente adatto alla coltivazione dell'uva da tavola

Kelpak® è un bioregolatore naturale utilizzato per migliorare lo sviluppo delle piante costituito da estratto di alghe brune della specie Ecklonia maxima 34 % (p/p). Nell'estratto si ritrova un efficace mix di fitoregolatori naturali costituito principalmente da citochinine e da sostanze ad azione auxino simile tra cui, le poliammine, sono quelle maggiormente presenti. I fitoregolatori naturalmente presenti nell'Ecklonia maxima e quindi in Kelpak® sono in grado di svolgere un ruolo positivo sui processi di fioritura, fecondazione ed allegagione. Queste caratteristiche fanno di Kelpak® un prodotto molto interessante per l'ortofrutticoltura e particolarmente adatto alla coltivazione dell'uva da tavola.

Molte prove scientifiche condotte su uva da tavola hanno documentato come Kelpak® sia in grado di migliorare diversi parametri qualitativi. In particolare i risultati di una prova condotta in Italia qualche anno fa hanno dimostrato come Kelpak®, utilizzato in strategia con Sitofex®, abbia contribuito al raggiungimento di risultati produttivi particolarmente interessanti per quanto riguarda l'incremento della produzione per ettaro ed il contenuto in zuccheri (°Brix) di 11 diverse varietà di uva da tavola 8 apirene e 3 con semi.

Il piano sperimentale prevedeva, oltre al testimone non trattato, il trattamento con il solo Sitofex® alla concentrazione di 7.5 ppm ed il trattamento con Sitofex® sempre alla dose di 7,5 ppm in strategia con Kelpak® alla dose di 3 l/ha. In entrambe le tesi Sitofex® è stato applicato con acini della dimensione di 12 mm; Kelpak® è stato applicato in abbinamento a Sitofex®, 10 giorni dopo ed ancora 10 giorni dopo. Il volume di acqua utilizzato per ogni trattamento è stato di 1.000 l/ha.

I risultati sperimentali ottenuti su quasi tutte le varietà di uva da tavola con semi ed apirene in coltivazione, con i trattamenti con Sitofex® e con i combinati Sitofex® + Kelpak® hanno evidenziato effetti migliorativi rispetto ai test, sulla quantità e qualità dell'uva prodotta. I maggiori incrementi di peso, rispetto al test, sono stati raggiunti nella tesi Sitofex® + Kelpak®.
 
Sitofex+Kelpak

In particolare dalla sperimentazione è emerso come la strategia Sitofex® + Kelpak® sia in grado di garantire l'incremento del peso e delle dimensioni degli acini e dei grappoli e la maggiore uniformità dei grappoli migliorando colore e °Brix.
Fonte: Dott. Mario Colapietra

Kelpak® (marchio registrato di Kelp Products Limited diritti distributivi in Italia AlzChem Trostberg GmbH) è compatibile con il Reg. CE 889/2008 e Usda/Nop (Usa) che regolano la produzione biologica nell'Unione europea e negli Stati Uniti.
Sitofex® (AlzChem Trostberg GmbH - Autorizzazione ministero della Salute n. 12828 del 02.10.2006)

Distributore per l'Italia
Agricola Internazionale Srl, via Bellatalla n. 50 - 56121 Pisa
Tel: +39050598703, il sito di Agricola Internazionale oppure via mail

Per maggiori informazioni potete rivolgervi al servizio di consulenza di AlzChem Trostberg GmbH:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 239.255 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner