Fioritura e allegagione, due fasi cruciali e importantissime

Green Has Italia propone Green BZn, un formulato contenente boro e zinco arricchito con sostanze naturali, consentito in agricoltura biologica

Contenuto promosso da Green Has Italia
fioritura-fonte-green-has-italia.jpg

Green BZn sostiene la fioritura e l'allegagione delle colture arboree ed erbacee

La fioritura e l'allegagione sono influenzate da numerosi fattori tra i quali quelli ambientali ed agronomici.
Tra i fattori ambientali possiamo annoverare ad esempio il raggiungimento delle sommatorie termiche per le colture arboree, le temperature massime e minime, il foto periodo, l'umidità relativa e del suolo, la natura del terreno.

Tra i fattori agronomici grande importanza riveste lo stato nutrizionale delle piante, il corretto equilibrio vegeto-produttivo, l'armonizzazione tra la produzione di foglie, fiori e frutti e per le colture arboree la preparazione delle gemme a fiore per la stagione successiva.

Il giusto connubio tra questi fattori fa sì che i meristemi inizino a proliferare dando origine alle infiorescenze, che devono essere sostenute a livello ormonale, enzimatico ed energetico per portare alla formazione dei frutti.
L'allegagione, infatti, dipende fortemente dall'equilibrio tra nutrienti e stimoli ormonali durante la fioritura.

La fioritura, l'impollinazione e l'allegagione sono processi che implicano un forte dispendio di energia ed una produzione di ormoni endogeni da parte della pianta per facilitare la trasformazione del fiore in frutto e limitare la colatura dei fiori e la cascola dei frutti.
 
Per sostenere la fioritura e l'allegagione delle colture arboree ed erbacee, Green Has Italia propone Green BZn, formulato contenente boro e zinco arricchito con sostanze naturali, consentito in agricoltura biologica.
Green BZn stimola la produzione endogena di composti fenolici, di fitormoni, di polisaccaridi ed aminoacidi specifici in grado di favorire fioritura e allegagione.

Il prodotto, applicato sia in pre-fioritura che in post fioritura, secondo i dosaggi indicati in etichetta e comunque mai inferiori ai 2 kg/ha, aumenta la fertilità del polline, prolunga la fioritura, aumenta l'allegagione e riduce sia la colatura dei fiori che la cascola dei frutti.
Per le colture arboree particolarmente efficaci risultano anche i trattamenti effettuati 3 settimane prima della caduta delle foglie. 

Per ulteriori approfondimenti visita il sito.
 
Allegagione

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 229.862 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner