Contro gli sbalzi termici, Isabion è la risposta giusta

Il fertilizzante ad azione biostimolante e di origine naturale di Syngenta è indicato per tutte le colture

Contenuto promosso da Syngenta Italia
olivo-ramo-ulivo-olive-by-giovanni-cancemi-fotolia-750.jpeg

Isabion è utilizzabile anche in agricoltura biologica (Foto di archivio)
Fonte foto: © Giovanni Cancemi - Fotolia

"Marzo..non ha un dì come l'altro", così pronuncia uno dei detti più conosciuti di questo mese.
Non sembrano quindi casuali gli sbalzi termici che stanno interessando la nostra Penisola in quest'ultimo periodo e che ci vedono fare i conti con temperature primaverili che vengono spazzate via, nel giro di pochi giorni, da nuove perturbazioni e da un ritorno ad un clima tipicamente invernale. Vento, neve, grandine e brusche e repentine variazioni di temperature che arrecano danni irreversibili alle colture, con effetti determinanti sulla vitalità delle piante, e conseguente compromissione delle produzioni. Eventi climatici che diventano subito fonte di preoccupazione per il settore dell'agricoltura sopratutto nelle aree frutticole caratterizzate da colture sensibili come l'olivo e le drupacee, che in questo momento si trovano in fasi fenologiche molto delicate quali la fioritura. 
Intervenire in maniera preventiva è la soluzione migliore

In queste situazioni, diventa di fondamentale importanza intervenire a supporto delle piante sia nell'imminente fase vegetativa sia in quella produttiva, mediante il contributo biostimolante e nutrizionale di una specialità come Isabion®.

Isabion di Syngenta è un fertilizzante ad azione biostimolante e di origine naturale, indicato per tutte le colture, utilizzabile anche in agricoltura biologica. Prodotto con procedimenti di altissima qualità, è composto da una miscela bilanciata di aminoacidi liberi e di peptidi a catena lunga e a catena corta per una veloce assimilazione e prontezza di azione. Gli aminoacidi presenti in maggior quantità sono: glicina, prolina e idrossiprolina, acido glutammico, serina, arginina e alanina.
Inoltre ha un peso molecolare medio <2000 dalton, indice di alto contenuto di aminoacidi liberi e a corta catena, per una veloce assimilazione e prontezza di azione.

Isabion esercita importanti effetti positivi sulla fisiologia delle colture, i quali si traducono in una migliore risposta agli stress tramite un sostanziale incremento nell'assimilazione di nutrienti.

Isabion promuove la vigoria e lo sviluppo radicale, induce una migliore fioritura, promuove l'allegagione, migliora la quantità e la qualità della produzione. Gli effetti biostimolanti di Isabion sono maggiormente evidenti nei momenti in cui le piante hanno un maggior fabbisogno energetico per il loro sviluppo vegetativo e la produzione di enzimi e ormoni. 

In queste fasi Isabion è un valido aiuto per la pianta:
  • incrementa lo sviluppo radicale e vegetativo;
  • favorisce l'induzione fiorale, allegagione e fruttificazione;
  • stimola la fase di maturazione della produzione.

Non lasciamo che gli sbalzi termici di questi giorni compromettano fin d'ora le colture e le produzioni dell'intera annata agraria. Grazie al contributo biostimolante e nutrizionale, Isabion è la giusta risposta!