Difensori rocciosi

Pulvar di Chemia, a base di puro caolino, è un corroborante che crea una benefica barriera sugli apparati fogliari e sui frutti delle colture agrarie

Info aziende
chemia-pulvar.png

Pulvar di Chemia, a base di caolino

Fra i prodotti catalogati come "corroboranti" spicca Pulvar, distribuito da Chemia tramite il brand Nutriland. Pulvar è composto da caolino in ragione del 100%. In sostanza, è caolino purissimo, ammesso quindi anche in agricoltura biologica.

Altrimenti classificato come "polvere di roccia", Pulvar è un potenziatore delle difese naturali delle colture. Una volta applicato, Pulvar ha la capacità di riflettere la luce solare e il calore, prevenendo scottature a carico dei frutti, come pure di mitigare gli effetti provocati da stress termici. 

Dopo la somministrazione Pulvar forma infatti sulla pianta un sottile strato di colore biancastro che consente di
proteggere le colture dal colpo di calore e dalle scottature, come pure di ridurre l'evaporazione migliorando l'utilizzo dell'acqua disponibile e l'efficienza fotosintetica. Infine, previene anche i danni da brusone fisiologico su pero.
 

Consigli di impiego

Si consiglia di utilizzare il prodotto a una dose variabile dai 2,5 a 5 kg per 100 litri d'acqua. Il volume di acqua utilizzato deve essere tale da bagnare soltanto la superficie dei frutti e delle foglie, evitando lo sgocciolamento delle piante.

Quando le piante iniziano a perdere il colore bianco conferitogli dal precedente trattamento, si consiglia di ripetere l'applicazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 187.555 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner