Drupe al top

Colture drupacee: la linea di biostimolanti di Arysta LifeScience permette l'ottenimento di maggiori produzioni a elevato livello qualitativo

Info aziende
arysta-post-dem-aprile-2019.jpg

La linea di biostimolanti Arysta LifeScience per le drupacee

Anche per le drupacee servono prodotti specifici atti a migliorarne sia la produttività, sia la qualità finale dei frutti. In tal senso Arysta LifeScience ha messo a punto una linea di formulati da impiegarsi in momenti differenti del ciclo colturale.

Ammesso anche in agricoltura biologica, Calibra è un biostimolante a base di filtrato di crema di alghe da Ascophyllum nodosum. Formulato con manganese e zinco, va applicato nella fase di allegagione al fine di promuovere uno sviluppo superiore dei frutti stimolando la citochinesi cellulare senza alterare il normale equilibrio vegetativo.
Pianificando all'allegagione 2 interventi a distanza di 7-10 giorni alla dose di 2-3 l/ha promuove una fruttificazione di qualità e un aumento delle classi di calibro superiore, senza influenzare negativamente la qualità e la consistenza dei frutti.

Pigmentil è anch'esso un biostimolante a base di filtrato di crema da Ascophyllum nodosum, formulato con manganese e zinco, concepito per ottimizzare le fasi finali di maturazione dei frutti. Pianificando 1-2 interventi alla dose di 5 l/ha all'inizio del viraggio del colore, stimola la colorazione dei frutti e compatta la maturazione.